17ENNE STUPRATA: INVECE DI AIUTARLA LE AMICHE FANNO UN VIDEO E LO DIFFONDONO SU WHATSAPP…!!!

83

Invece di aiutarla hanno filmato, con il telefonino, l’amica mentre ubriaca veniva trascinata nel bagno della discoteca da un ragazzo e qui, nonostante fosse chiaramente inerme, subiva un rapporto sessuale. E’ accaduto nel Riminese, protagonista una 17enne. Il video è stato poi inviato su WhatsApp. La magistratura è riuscita a bloccare la diffusione del filmato e ha aperto un fascicolo per violenza sessuale.

La ragazzina scopre quanto le era accaduto il giorno dopo ritrovandosi proprio su WhatsApp il video della violenza: di quella sera infatti ricorda poco o niente. Si rivolge alla madre che denuncia la cosa ai carabinieri: i militari stanno ancora cercando di ricostruire con esattezza quanto accaduto per poter individuare il presunto stupratore. La 17enne ha soli pochi flash: il bagno della discoteca e qualcuno che le grida “scappa”. Il video aggiunge qualche particolare, tra cui quello delle risate che si sentono in sottofondo: a ridere sarebbero le amiche della giovane.

?

Articolo precedenteAPRE LA PRIMA FONTANA DI BIRRA
Articolo successivoSI CORRE IL PRIMO RALLY ALBERTO ALBERTI – NEL RICORDO DEL GIOVANE PILOTA DI SALA SCOMPARSO NEL 1980