ASM VOGHERA : BUTTARE 100 MILA EURO DI SOLDI PUBBLICI? Lettera al Direttore

145

“Vorrei commentare quanto ripotato da un quotidiano locale riguardo la situazione di ASM Voghera. Non conosco le dinamiche del CDA e le motivazioni che non hanno permesso di raggiungere il numero legale. Dalle informazioni che mi sono state date, mi risulta che una consigliera si sia lamentata della scarsa trasparenza dei lavori del CDA poiché, nonostante le reiterate richieste, non le sono mai stati messi a disposizione i documenti che sarebbero stati oggetto ODG. Mi sembra starno che chi ha controllato la società e il gruppo negli ultimi anni debba affidare un incarico alquanto oneroso( almeno 100 mila euro) per una
due- diligence. Infatti l’attuale maggioranza in comune di Voghera annovera diverse persone che hanno ricoperto ruoli operativi all’interno del gruppo, come il Dott. Bruno, consigliere leghista, che ha ricoperto la carica di amministratore Unico, per quasi tre anni, di ASM Voghera spa, la sig.ra Anselmi, consigliere di FI, che ha occupato la carica di vice presidente di ASM VES, e l’attuale sindaco di Voghera, Dott.ssa Garlaschelli, che ha ricoperto per diversi anni il ruolo di membro del Collegio Sindacale di ASM spa,
presidente del Collegio Sindacale di ASM VES, membro del Collegio Sindacale di ASM T Tortona e revisore contabile di SAPO. Perché Buttare 100 mila euro di soldi pubblici? Rimango poi in attesa di leggere quanto dirà l’onorevole Paolo Affronti, che ricopre la carica di Vice Presidente di ASM spa, e le due sue consigliere Patrizia Rosolin e Grazia Lanfranchi, riguardo al loro”tentativo di tenere nascosta la polvere sotto il tappeto”. Ci vuole chiarezza, ma deve essere fatta su tutto e non solo su quello che conviene.
A proposito poi della nuova organizzazione, mi pare che Voghera non sia capace di esprimere persone competenti, dal momento che si è dovuto riconoscere a die giovani (Matteo Pilastro e Stefania Camerini), entrambi provenienti da Varzi, (sarà un caso)? E alla dipendente Gloria Gatti, già da due anni in età pensionabile e che ha in corso da due anni una causa di lavoro con richiesta di risarcimento danni di circa 100 mila euro contro ASM Voghera spa e Reti di Voghera. Infine il nuovo Direttore, già dipendente di
ACEA, che arriva da Roma, con esperienza solo nel campo della vendita e dell’acquisto di energia e gas!!!!!! Spero che non ci sia conflitto di interessi. Bertorelli Fabio coordinatore cittadino Cambiamo con Toti”

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS E LE VOSTRE LETTERE INERENTI ALL’OLTREPÒ A “IL PERIODICO NEWS” , ALL’INDIRIZZO MAIL : COMUNICATI@ILPERIODICONEWS.IT