Bagnaria: sparatoria tra vicini, arrestato un 77enne

75

Un botto di Capodanno il primo gennaio non è cosa così inusuale ed è quello che hanno pensato, questa mattina, i residenti di Casa Bertella, piccola frazione di Bagnaria. In realtà quello che è esploso intorno alle ore 10.00 circa era un colpo da arma da fuoco. A sparare un 77enne – con precedenti penali –  che ha aperto il fuoco contro il vicino di casa un 53enne che ora si trova ricoverato all’ospedale Niguarda di Milano trasportato dall’elisoccorso in codice rosso. A far esplodere la tragedia – secondo le prime ricostruzioni –  vecchi rancori tra vicini di casa.  La Beretta che ha sparato almeno un colpo, era secondo le indiscrezioni trapelate, detenuta illegalmente dall’aggressore, che immediatamente dopo aver aperto il fuoco si è dato alla fuga, arrestato poco dopo mentre si dirigeva verso Godiasco Salice Terme. Per lui l’accusa è tentato omicidio e detenzione di arma illegale. Dopo il fermo il pensionato è stato ricoverato all’ospedale di Voghera per un malore che lo avrebbe colpito.

Articolo precedenteBarbianello: “I cittadini segnalavano continuamente che quell’odore non era normale”