BRESSANA BOTTARONE – LIQUAMI E TANTA PUZZA, IL SINDACO CHIAMA L’ARPA

82

Un fenomeno “strano” sta interessando il Comune di Bressana Bottarone: cattivi odori che in alcune ore della giornata costringono gli abitanti a serrare  porte e finestre. Da un primo controllo della Polizia Locale, il tanfo sarebbe causato dai liquami sparsi nei campi circostanti per concimare i terreni, pratica lecita ma regolamentata da leggi molto rigide. Il sindaco, non avendo ricevuto nessuna richiesta per lo spargimento di liquami, vuole vederci chiaro, anche a seguito delle numerose lamentele dei residenti, da qui la decisione di scrivere all’Arpa affinché venga effettuato un sopralluogo.

Foto: immagine di repertorio