BRONI – 300MILA EURO PER LA MANUTENZIONE STRADALE. PREVISTI 15 CANTIERI

137

È pari a 300mila euro la somma stanziata dall’amministrazione comunale per il piano asfaltature 2021. In tutto 15 i cantieri che interesseranno il territorio municipale da maggio a ottobre: nel dettaglio, il manto stradale verrà ripristinato in Viale Repubblica (nel tratto compreso tra Piazza Vittorio Veneto e Piazza Libertà), Via Montebello, Via Marconi, Via Emilia (da Piazza Italia a Via Recoaro), Via Riccadonna, Via Privata Aurora, Via Galileo Galilei, Via Quiriciana, Via Rosa Nera, Casa Bernini, Località Vallazza, Piazza Libertà, Via Matteotti, Via Vallescuropasso e Via Alberto da Giussano. Le operazioni, quindi, riguarderanno sia aree del centro storico, sia zone periferiche. «Anche per quest’anno – commenta il sindaco di Broni, Antonio Riviezzi – sono state messe sul tavolo importanti risorse da destinare alla manutenzione stradale, tema strettamente annodato alla sicurezza di automobilisti, pedoni, ciclisti e motociclisti. Come amministrazione comunale abbiamo sempre prestato la massima attenzione alle criticità della rete viaria, come dimostrano i lavori eseguiti negli ultimi cinque anni. In alcune vie non sarà possibile rifare completamente l’asfalto, ma interverremo comunque sui punti più usurati per rimetterli in sicurezza». «Le nuove asfaltature – gli fa eco Christian Troni, assessore ai Lavori pubblici – andranno a risolvere alcune problematiche causate dall’usura e dagli eventi meteorologici. Con l’arrivo dei mesi più caldi potremo effettuare gli attesi interventi di ripristino sui tratti maggiormente compromessi: ci scusiamo con la popolazione per gli eventuali disagi che potranno emergere in concomitanza dei cantieri, ma a lavori ultimati la rete stradale cittadina sarà certamente più agevole e sicura».

NOTA – QUESTO COMUNICATO È STATO PUBBLICATO INTEGRALMENTE COME CONTRIBUTO ESTERNO. QUESTO CONTENUTO NON È PERTANTO UN ARTICOLO PRODOTTO DALLA REDAZIONE DE: “IL PERIODICO OLTREPÒ”

Articolo precedenteVOGHERA – PARCHEGGI: POSSIBILE IL PAGAMENTO TRAMITE L’APP TELEPASSPAY.
Articolo successivoVOGHERA – COVID: RIDUZIONE POSTI LETTO PRESSO L’OSPEDALE CIVILE