Broni – Giusy Vinzoni: “Sicurezza, il Sindaco non sa che pesci prendere”

310

” Sono rimasta basita nel vedere il Sindaco – scrive in una nota stampa Giusy Vinzoni, consigliere comunale Broni in Testa – organizzare incontri nelle frazioni sul tema della sicurezza. Un tema sicuramente cruciale che in 5 anni il sindaco avrebbe dovuto affrontare tempestivamente visto che fa il “Sindaco a tempo pieno”. E invece torna dai cittadini per farsi aiutare. I casi sono due:
● E’ stato incapace di risolvere un problema molto importante e quindi chiede aiuto (io penso che sia così).
●E’ semplicemente una trovata elettorale (non per nulla la sinergia “a parole” a lui piace tanto), per farsi pubblicità e far pensare che stia affrontando il problema(io penso che sia così).
Non so se voi come me pensiate entrambe le cose. Pensare male si fa peccato ma spesso ci si azzecca. Un piccolo paese come Broni, colpito da tanti episodi di microcriminalità con un Sindaco che dopo 5 anni di amministrazione chiede ai cittadini di aiutarlo a risolvere il problema. Broni merita di meglio. E’ ora di cambiare!”

NOTA – QUESTO TESTO È STATO PUBBLICATO INTEGRALMENTE COME CONTRIBUTO ESTERNO. QUESTO CONTENUTO NON È PERTANTO UN ARTICOLO PRODOTTO DALLA REDAZIONE DE: “IL PERIODICO OLTREPÒ”

Articolo precedenteTerre d’Oltrepò partecipa alla banca dati dei mosti e dei vini. Il presidente: “Ci permetterà controlli più mirati sul prodotto”
Articolo successivoOltrepò Pavese – ATS Pavia ha attivato il “Piano caldo 2021”, con azioni e consigli utili soprattutto a tutela delle persone più fragili, anziani e bambini