Broni – Mangiarotti candidato Sindaco presenta sabato il programma e la lista

308
????????????????????????????????????

“Sabato 18 settembre alle ore 12.00 presso la Corte dell’Enoteca Regionale Cassino Po la presentazione del programma e della squadra – scrive in una nota stampa Massimo Mangiarotti candidato Sindaco alle prossime consultazioni elettorali del 3 e 4 ottobre 2021 – presso la corte dell’Enoteca Regionale di Cassino Po. Una discesa in campo che per molti è stata una sorpresa e per altri -invece una scelta quasi scontata. Il ruolo ed il volto di Massimo Mangiarotti non sono nuovi ai bronesi, Mangiarotti, infatti, per 10 anni ha rivestito il ruolo di Direttore operativo del Comune di Broni, attualmente è dirigente presso il Comune di Sanremo, con un curriculum che vanta una ventennale esperienza dirigenziale negli Enti locali.
Una sfida, la sua, che ha toni chiari e decisi, mettere competenza, concretezza e trasparenza al servizio dei Bronesi con un programma chiaro dettagliato, scandito in 5 punti che racchiudono le priorità e le urgenze per la città di Broni e per i bronesi.
Un piano di lavoro che vede al centro cinque progetti per rilanciare Broni:
la NUOVA SCUOLA per l’infanzia, dotata di spazi educativi e ricreativi naturali, dove i BAMBINI potranno apprendere attraverso la manualità, crescere in armonia con la natura e raggiungere la consapevolezza della propria unicità;
il PARCO PUBBLICO del BENESSERE nell’area “ex fibronit”, attrezzato per le attività educative, la meditazione, l’esercizio fisico, i percorsi salutari e le aree giochi, consentendo a tutti i Bronesi di vivere serenamente il rapporto con la natura;
l’ABOLIZIONE del “porta a porta”, costoso, inefficace e sporco, ripensando la raccolta differenziata che darà un profitto concreto ai Bronesi virtuosi e Broni sarà più BELLA e pulita;
l’INNOVAZIONE per una Broni attiva e dinamica, dotata di connessioni
veloci, attenta alla valorizzazione dell’agricoltura, del commercio e delle attività produttive, vocata alla promozione sostenibile del territorio, organizzata per la produzione di energia rinnovabile, sensibile alla salvaguardia del paesaggio collinare, ricca di itinerari naturalistici e servita da nuovi percorsi ciclopedonali.
Durante l’incontro di presentazione della lista saranno dettagliati e chiariti i 5 punti del programma che si snodano in 35 progetti NECESSARI e NUOVI, ma soprattutto CONCRETI e REALIZZABILI. Il programma è frutto di anni di esperienza, studio e riflessione, così da proporre un’alternativa basata su una visione lungimirante.
Sarà una presentazione volta all’ascolto della voce dei Bronesi e aperta al confronto “L’ALTRA BRONI è la vera lista civica fuori da logiche di partito “ dichiara Massimo Mangiarotti, che continua affermando: ”ho coinvolto persone serie, motivate e competenti pronte a metterci la faccia per il bene di Broni, abbiamo scelto di essere poco social e molto concreti, e soprattutto di lasciare polemiche, faide e protagonismi agli altri candidati. Di tempo, così come di denari, ne sono stati spesi troppi e male, siamo pronti e
determinati ad un’inversione di rotta se i bronesi ci daranno la fiducia, il tutto all’insegna di una giusta prospettiva”.

NOTA – QUESTO TESTO È STATO PUBBLICATO INTEGRALMENTE COME CONTRIBUTO ESTERNO. QUESTO CONTENUTO NON È PERTANTO UN ARTICOLO PRODOTTO DALLA REDAZIONE DE: “IL PERIODICO OLTREPÒ” I COMUNICATI STAMPA NON RIFLETTONO NECESSARIAMENTE LE IDEE DELLA REDAZIONE DE “IL PERIODICO OLTREPÒ”, PERTANTO NON CE NE ASSUMIAMO LA RESPONSABILITÀ.

Articolo precedenteOltrepò Pavese – Il Conte Carlo Giorgi Vimercati di Vistarino: con lui quando era «Sì» era sì, quando era «No» era no
Articolo successivoOltrepò Pavese – Fortunago – ACI Pavia ha premiato i “suoi” campioni