BRONI – NEL 2020 LAVORI STRADALI PER 484MILA EURO

148

Poco meno di mezzo milione di euro distribuito in 15 diversi interventi (di cui 12 già realizzati). Questo il quadro complessivo dei lavori stradali per l’anno in corso, tra manutenzioni straordinarie e opere di riqualificazione. Appartengono alla seconda categoria i cantieri che apriranno prossimamente in Via Marconi e Viale della Repubblica, vale a dire gli ultimi due, in ordine cronologico, ad aver ottenuto il via libera dalla giunta. Pari a 100mila euro l’importo previsto per la riqualificazione di Viale della Repubblica, principale via d’accesso all’area mercatale di Piazza Vittorio Veneto. In questo caso la spesa sarà finanziata con un avanzo di amministrazione del 2019: l’incarico è già stato affidato e i lavori partiranno entro il mese di ottobre. È previsto il rifacimento delle banchine e dei marciapiedi, ormai logorati, oltre alla manutenzione del verde pubblico.

Per quanto riguarda invece Via Marconi, tratto della Via Emilia in ingresso alla città provenendo da Voghera, il costo stimato dell’operazione è di 40mila euro: 24.786,89 euro fanno riferimento ai lavori stradali, 7.500 euro al verde urbano (con la sostituzione delle vecchie essenze arboree presenti lungo il viale alberato) e 500 euro ai costi della sicurezza, cui si aggiungono 7.213,11 euro di Iva al 22%. Somme, queste, finanziate con le risorse messe a disposizione dalla Regione Lombardia con la misura “Interventi per la ripresa economica”. Sotto la voce riqualificazione, per la quale la spesa totale è di 275mila euro, ricadono poi interventi già effettuati come le opere di tombinatura, asfaltatura e realizzazione di un’area di sosta alla frazione Cassino Po, nonché il nuovo parcheggio nei pressi del supermercato Eurospin di Via Don Minzoni.

Ammonta a 209mila euro l’importo delle varie manutenzioni stradali, che nei mesi scorsi hanno interessato Via Leonardo da Vinci, il quartiere Piave, Via Po, Via Viorate, la frazione Colombera (e il cavalcavia che sorge in quest’area), il cimitero cittadino, la frazione Vescovera e la strada di accesso al Tennis di Via Contardo Ferrini. Già assegnato ma non ancora avviato il cantiere di Via Boriolo, intervento che sarà eseguito prossimamente. «Abbiamo messo in campo ogni possibile sforzo – commenta il sindaco di Broni, Antonio Riviezzi – per ripristinare le aree più compromesse della città, in molti casi migliorandole sotto il profilo funzionale e anche dal punto di vista estetico. E siamo riusciti a raggiungere questi obiettivi rispettando gli equilibri di bilancio, prestando quindi grande attenzione ai conti pubblici. L’imperativo che ci siamo dati come amministrazione comunale è infatti quello di spendere con oculatezza, ma senza sacrificare gli effettivi bisogni della popolazione. Tra gli interventi ricordo anche i lavori che hanno interessato l’area di Piazza Italia – continua Riviezzi – dove è stato completamente rifatto il parcheggio, con la realizzazione di un marciapiede centrale, dotato di aiuole e verde, e l’asfaltatura dell’intera Piazza nonché di parte di via Emilia e via Leonardo da Vinci. Inoltre, è stato realizzato un vero giardino urbano nel cortile dell’ex scuole elementare di via Emilia».

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS E LE VOSTRE LETTERE INERENTI ALL’OLTREPÒ A “IL PERIODICO NEWS” , ALL’INDIRIZZO MAIL : COMUNICATI@ILPERIODICONEWS.IT