BRONI – RETE DEL GAS: SARANNO SOSTITUITI 2.540 METRI DI TUBAZIONI

122

L’azienda che ha in gestione la rete del gas sul territorio comunale sostituirà, a costo zero per le casse municipali, 2.540 metri di tubazioni ormai obsolete. Nei giorni scorsi la giunta ha infatti approvato un accordo con la società 2i Rete Gas S.p.A. che prevede l’ammodernamento degli impianti per la distribuzione del metano, con particolare riferimento alle condutture (di piccolo diametro non più rispondenti alle moderne tecniche costruttive) e alle derivazioni d’utenza che insistono sulle linee interessate. Gli interventi riguarderanno Via Repubblica (140 metri), Via Marconi e Via Emilia (960 metri), Via Montebello (440 metri), Via Aurora (220 metri), Via Privata Aurora (190 metri), Via Gramsci (340 metri), Via Riccadonna (40 metri) e Via Galileo Galilei (210 metri). Il costo dell’operazione sarà interamente a carico del concessionario, così come il successivo rifacimento del manto stradale nelle aree in cui saranno svolti i lavori. «La rete gas di Broni – commenta il sindaco Antonio Riviezzi – risulta ad oggi molto datata: parliamo di impianti realizzati oltre 50 anni fa. Abbiamo positivamente accolto la proposta di 2i Rete Gas proprio perché andrà a migliorare l’efficienza del sistema di distribuzione del metano, senza gravare sugli equilibri di bilancio del Comune».