BRONI – UNA PIAZZA DELLO SPACCIO TRA LE CASE DELLA PERIFERIA

217

Sono esasperati i residenti della periferia di Broni, un tempo zona tranquilla a ridosso della campagna, è diventata il quartier generali di spacciatori e tossicodipendenti. Un via vai continuo di auto e persone che soprattutto di notte acquistano e consumano droga. Siamo nella zona tra Località Colombera, Via Rosa Nera e Via Dei Mille, tra il torrente Scuropasso e il passaggio dell’autostrada Torino- Piacenza. Una gang di spacciatori ben strutturata ha preso “possesso” del territorio, minacciando i residenti o chiunque disturbi la loro “attività” che si svolge all’interno di casotti abbandonati che si trovano nei campi. Segnalato il problema alle forze dell’ordine, i residenti sperano in controlli serrati.

Articolo precedenteCANTÙ, RIVIEZZI E VIGO RICHIEDONO L’ATTIVAZIONE DI TRE HUB VACCINALI A BRONI, CASTEGGIO E STRADELLA
Articolo successivoINDAGINE TERRE D’OLTREPÒ : LA POSIZIONE DEL CONSORZIO TUTELA VINI