CASATISMA – VERNI: “L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE SEMBREREBBE NON SAPERE QUELLO CHE DICE E NEMMENO QUELLO CHE FA”

125

“Il Comune di Casatisma ha comunicato alla Provincia di Pavia, in data 5 maggio 2021, il proprio parere in merito alla verifica di assoggettabilità a VIA del progetto del nuovo comparto logistico – scrive in una nota stampa Simone Verni Consigliere regionale M5S Lombardia – “Il Comune di Casatisma sembrerebbe non sapere quel che dice e nemmeno quello che fa. Perché? Perché ha chiesto un contributo alla Provincia per rendere intelligente il “semaforo forma coda” sulla statale dei Giovi e quando l’ha ottenuto è stato destinato ad altro. Perché riteneva importante modificare il tracciato della statale dei Giovi per preservare palazzo Mezzabarba e poi l’ha stralciato dal PGT, come se i veicoli in quel tratto volassero. Perché in questa risposta dice di condividere la posizione della soprintendenza, ma contemporaneamente chiede l’esclusione alla VIA per l’insediamento logistico. Non sarà mica che l’Amministrazione ha pensato alla logistica come soluzione per ombreggiare il giardino di Palazzo Mezzabarba e offrire ristoro ai futuri turisti nelle calde giornate estive? Assistiamo a continui sdoppiamenti di personalità da parte del Sindaco, ma il problema è che le sue scelte ricadono su tutti, anche sui cittadini dei paesi limitrofi. Non si può accettare una gestione così ondivaga e contraddittoria del territorio”.

NOTA – QUESTO TESTO È STATO PUBBLICATO INTEGRALMENTE COME CONTRIBUTO ESTERNO. QUESTO CONTENUTO NON È PERTANTO UN ARTICOLO PRODOTTO DALLA REDAZIONE DE: “IL PERIODICO OLTREPÒ”

Articolo precedenteVOGHERA – UN NUOVO MODO DI FARE LA SPESA, CONVENIENTE E CON EFFETTO SORPRESA
Articolo successivoVOGHERA – CASO NOMINA PEZZANI, VILLANI: “REGIONE FACCIA CHIAREZZA SULLA NOMINA IN CDA”