CASEI GEROLA – NO AL BIODIGESTORE, TROPPO VICINO A CASE E SCUOLE

383

In attesa che abbia luogo la Conferenza dei Servizi che si riunirà il 27 Ottobre sulla fattibilità del progetto del biodigestore di Campoferro, un altro no arriva dalla politica locale e questa volta riferito all’impianto biogas – speculare a quello di Campoferro – che dovrebbe insediarsi nel Comune di Casei Gerola, nello specifico in Regione Magenta, località dislocata nella frazione Gerola. L’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Tartara, dopo un’attenta analisi tecnica condotta congiuntamente alla Consulta ecologica del Comune, ha dato parere negativo all’impianto di Gerola. Le motivazioni riguarderebbero in primis l’ubicazione della centrale, a ridosso di un centro abitato e di una scuola elementare, oltre ad una serie di aspetti tecnici/normativi. Sull’impianto di Gerola si aspetta la decisione della Conferenza dei Servizi che si terrà il prossimo 16 Ottobre.

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS INERENTI ALL’OLTREPÒ A “IL PERIODICO NEWS” , ALL’INDIRIZZO MAIL : COMUNICATI@ILPERIODICONEWS.IT 

Articolo precedenteVOGHERA – INAUGURAZIONE DELLA SOTTOSEZIONE FIAB (FEDERAZIONE ITALIANA AMBIENTE BICICLETTA)
Articolo successivoVOGHERA – «CON I DOSSI DI VIA KENNEDY GLI È SCAPPATA LA MANO…»