CASTEGGIO – IN UN ANNO “PERSI” 4 MEDICI DI BASE

226

A distanza di un mese dal primo “allarme” lanciato dai cittadini per la mancanza di medici di base, la situazione non sembra essere migliorata, Casteggio infatti “perde” un altro medico di base che si appresta alla pensione. Così dopo il pensionamento da una parte del dottor Lorenzo Callegari (mai sostituito), la morte improvvisa del dottor Alessandro Barone e la dottoressa Anna Saporiti che ha deciso di lasciare il ruolo, un quarto dottore chiuderà l’ambulatorio per pensionamento a fine anno. Il sindaco di Casteggio è in costante dialogo con l’ATS, l’azienda socio sanitaria che gestisce le strategie degli ambulatori sul territorio e dai vertici assicurano l’arrivo a Casteggio, in autunno, di almeno un medico di base e probabilmente ne verrà assegnato un secondo nella primavera del 2021. Nel frattempo l’unica strada percorribile è chiedere di essere assistiti da medici di altri paesi, molti pazienti sprovvisti di medico hanno optato infatti per Montebello della Battaglia piuttosto che Broni o Santa Giuletta.

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS E LE VOSTRE LETTERE INERENTI ALL’OLTREPÒ A “IL PERIODICO NEWS” , ALL’INDIRIZZO MAIL : COMUNICATI@ILPERIODICONEWS.IT