CASTEGGIO – MANUTENZIONE DEI FOSSI, I PRIVATI DOVRANNO FARE LA LORO PARTE

447

Il Comune di Casteggio chiede la collaborazione dei privati per la manutenzione dei fossi ai fini di prevenire gli allagamenti. Da una parte il Comune ha pianificato una serie di interventi per favorire il deflusso delle acque, sotto la lente d’ingrandimento in particolar modo il torrente Rile che attraversa tutta la città con un percorso sotterraneo, dall’altra l’amministrazione comunale chiede la massima collaborazione da parte dei cittadini per la corretta manutenzione dei campi coltivati e dei fossi, a tal proposito è stato incaricato un agronomo per un’accurata valutazione dei versanti per individuare i punti critici e avvisati i privati interessati dalle criticità  che dovranno intervenire per la pulizia e manutenzione, là dove di loro competenza.
Il sindaco Vigo vuole scongiurare il ripetersi di gravi episodi di allagamento che hanno interessato negli ultimi anni la città, l’ultimo, quello del 2019 è costato all’amministrazione comunale circa 200mila euro soltanto per fronteggiare la prima emergenza.
L’amministrazione fa sapere che in caso di inadempienza dei privati è pronta ad intervenire direttamente, rivalendosi poi sulle spese affrontate