CASTEGGIO – RSA “IL POGGIO” VERSO LA CHIUSURA. I SINDACATI NON SOTTOSCRIVONO L’ACCORDO

102

Non è stato raggiunto l’accordo tra la cooperativa “CoopsElios” che gestisce la Rsa di Casteggio “Il Poggio”  sita in zona Pistornile e i sindacati. La cooperativa, che gestisce sul territorio oltrepadano altre due strutture per anziani, una a Pinarolo Po, l’altra a Santa Maria della Versa, ha deciso di chiudere la Rsa di Casteggio e nei prossimi giorni inizierà il trasferimento dei 30 dipendenti nelle altre due sue strutture per poter chiudere entro fine agosto dopo il trasferimento dei pazienti. Per i sindacati non ci sono le condizioni per assicurare la tutela complessiva di tutti i 30 dipendenti che al momento verranno “utilizzati” per sostituire i lavoratori dell’impresa di pulizie, impresa esterna con la quale la Rsa di Casteggio aveva un contratto che ora ha disdetto.

Le parti sociali chiedono anche rassicurazioni in merito a quei dipendenti che causa mancanza di mezzo di trasporto o difficili gestioni familiari dovranno spostarsi a Pinarolo Po o a Santa Maria della Versa. Atteso dai sindacati incontro con il primo cittadino di Casteggio, Lorenzo Vigo.

La Residenza Sanitaria Assistenziale Il Poggio, accreditata dalla Regione Lombardia, è un presidio socio-assistenziale di carattere residenziale, permanente, rivolto prevalentemente a persone anziane che siano giunte allo stato di non autosufficienza fisica e/o psichica, totale o parziale, per le quali non sia possibile, anche attraverso altri servizi domiciliari, la permanenza nel proprio ambito familiare e sociale.
La R.S.A. dispone complessivamente di 52 posti letto, ed è ubicata nel centro storico di Casteggio