CASTEGGIO – SCUOLE: STANZIATI 90MILA EURO PER ADEGUAMENTI POST COVID

101

La ripartenza dell’anno scolastico tra meno di due mesi è ancora piuttosto incerta. Le direttive arrivate dal Ministero ad oggi non sembrano sufficienti per definire come si svolgeranno le lezioni nell’ era post Covid, e così le scuole oltrepadane tra dubbi e preoccupazioni iniziano ad organizzarsi. A Casteggio l’Istituto comprensivo e l’amministrazione comunale stanno lavorano in sinergia per predisporre le scuole cittadine ad accogliere in sicurezza gli alunni.

Diversi gli interventi pianificati per mettere a norma le strutture ma anche per assumere nuovo personale. Sono 90mila euro i fondi che verranno impegnati per le scuole di Casteggio, finanziati dal Ministero della Pubblica Istruzione, dal Comune e dalla scuola attraverso la partecipazione a bandi.

Migliorie strutturali, come la sistemazione del tetto delle scuole medie propedeutica a sfruttare nuovi spazi per il quale sono stati stanziati 28mila euro, ma anche  nuovi educatori, soprattutto alla scuola materna e acquisti di arredi per le nuove aule riadattate. Previsti 10mila euro per la sanificazione degli ambienti.