CERVESINA – ACQUA CONTAMINATA, ORDINANZA DEL SINDACO DI FARLA BOLLIRE

134

Sarà in vigore sino a quando non saranno chiare le cause della contaminazione l’ordinanza del sindaco Taramaschi di bollire l’acqua se impiegata a scopi alimentari. La decisione è stata presa ad inizio settimana dopo che, a seguito di un normale controllo di routine sulla qualità dell’acqua, l’analisi microbiologica condotta dall’Ats, ha rilevato la contaminazione. ASM – il gestore dell’impianto idrico –  dovrà ora verificare gli impianti, individuare la causa del problema e risolverlo.