CIGOGNOLA – “BECCATI” A CONFERIRE RIFIUTI DA UN ALTRO COMUNE, 54 MULTE

246

Cassonetti stracolmi di rifiuti, tanto da non poter essere utilizzati dai residenti. Così dopo la segnalazione degli abitanti di Cigognola, il Comune con un’ordinanza ha vietato per chi non è residente di conferire rifiuti nei cassonetti posizionati nel territorio comunale. Ma non è bastato, posizionate anche diverse fototrappole, si è scoperto che diversi abitanti di Broni preferivano conferire i loro rifiuti fuori dal loro Comune.
La spiegazione sta nel fatto che da quando a Broni è partita la raccolta differenziata, a quanto pare non a tutti piace, tanto da preferire una “scorciatoia”. Questa “cattiva” abitudine ha colto in fragrante ben 54 persone, mentre altre 19 sono state multate per aver infranto la legge anti Covid di uscire dal territorio comunale e in vigore dal 3 novembre.

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS INERENTI ALL’OLTREPÒ A “IL PERIODICO NEWS” , ALL’INDIRIZZO MAIL : COMUNICATI@ILPERIODICONEWS.IT