CONSORZIO DI TUTELA VINI OLTREPÒ PAVESE: RIOTTENUTO L’ERGA OMNES PER IL PINOT NERO

311

Il Consorzio di Tutela Vini Oltrepò Pavese ha riottenuto la erga omnes per il Pinot Nero. Risultato importante che consentirà al Consorzio di fare controlli anche fuori dalla base associativa purchè rappresenti almeno il 40% dei produttori di una determinata tipologia di vino e il 66% della produzione. «L’erga Omnes è lo strumento più importante di tutela e valorizzazione della denominazione – commenta l’assessore regionale all’Agricoltura, Fabio Rolfi – senza questa tutela anche il ruolo del Consorzio è meno forte». Soddisfatto anche il direttore del Consorzio, Carlo Veronese: «L’erga omnes per il Pinot nero rappresenta un trampolino per il progetto di una grande e avvincente sfida per la denominazione».

Articolo precedenteVOGHERA – I CITY ANGELS CERCANO VOLONTARI
Articolo successivoBRONI: VILLA NUOVA ITALIA, VIA LIBERA AL PROGETTO DI RECUPERO, PREVISTE OPERE PER CIRCA 600MILA EURO