Elezioni provinciali: per la Lega “l’unico candidato è Giovanni Palli, sindaco di Varzi”

18

“Rimossi dal libro soci della Lega Salvini Premier i militanti candidati alle elezioni provinciali di Pavia contro la Lega, che ha individuato come unico candidato Giovanni Palli, sindaco di Varzi, tramite un percorso condiviso anche con gli alleati del centrodestra, da Forza Italia a Fratelli d’Italia, che ringraziamo”. Lo annuncia in una nota Fabrizio Cecchetti, vice capogruppo della Lega alla Camera dei Deputati e coordinatore della Lega Lombarda per Salvini Premier. “Il provvedimento di cancellazione – continua Cecchetti -, secondo il nostro Statuto, riguarderà nello specifico il candidato alla carica di presidente dell’ente provinciale Angelo Bargiggia e alcuni candidati al consiglio provinciale. Il nostro Statuto parla chiaro: la candidatura di un iscritto in una lista non autorizzata, o l’adesione a gruppi diversi da quelli indicati dalla Lega, determina la cancellazione dai libri sociali. La Lega mette al centro il bene dei cittadini, chi va in contrapposizione alle indicazioni della segreteria provinciale, di concerto con quella regionale, oltretutto cercando accordi a sinistra, parla solo a nome suo, non più del Movimento” aggiunge Cecchetti.

NOTA – QUESTO TESTO È STATO PUBBLICATO INTEGRALMENTE COME CONTRIBUTO ESTERNO. QUESTO CONTENUTO NON È PERTANTO UN ARTICOLO PRODOTTO DALLA REDAZIONE DE: “IL PERIODICO OLTREPÒ” I COMUNICATI STAMPA NON RIFLETTONO NECESSARIAMENTE LE IDEE DELLA REDAZIONE DE “IL PERIODICO OLTREPÒ”, PERTANTO NON CE NE ASSUMIAMO LA RESPONSABILITÀ.

Articolo precedenteVoghera: nasce “Diamoci una mano”, in aiuto di persone affette da patologie psichiatriche
Articolo successivoBarbianello: arsenico nei terreni agricoli, arrestato il sindaco