Godiasco – Trofeo Pieve San Zaccaria, al via i detentori

163

Ultime ore di attesa prima di tornare in scena per la 37esima volta: il Trofeo Pieve San Zaccaria promette nuovo spettacolo per domenica prossima in quel di Godiasco (PV). Non sono state poche le tribolazioni per riportare in calendario la classica prova di trail nel territorio pavese, dopo la forzata cancellazione dello scorso anno a causa del Covid. L’organizzazione sta lavorando praticamente H24 per permettere agli appassionati di tornare a vivere un evento che ormai fa parte della storia podistica locale e che ogni anno
richiama partecipanti anche dalle regioni limitrofe. La novità di quest’anno è l’ingresso della gara nel calendario nazionale Fidal, che dà nuovo lustro all’evento, allestito su due tracciati ormai considerati dei capisaldi del panorama offroad nazionale. Il lungo misura 20 km mentre il medio, più accessibile a chi è meno allenato, è di 8 km. L’attesa per la gara è misurabile anche grazie all’adesione che hanno già garantito i vincitori dell’ultima edizione, nel 2019: Gianni Maiello e Clara Nobile.
L’appuntamento è al Centro Sportivo San Zaccaria, dove verrà data la partenza della gara alle ore 8.00 per la gara lunga e un’ora dopo per gli 8 km, partenza invece “alla francese” per la non competitiva, dalle 8:00 alle 9:00. Iscrizioni fino a sabato al presso di 16 euro per il percorso lungo e 8 euro per il medio. Poi sarà solo corsa.
Per informazioni: Atl.Pavese. tel. 339.7110811, info@atleticapavese.it

NOTA – QUESTO TESTO È STATO PUBBLICATO INTEGRALMENTE COME CONTRIBUTO ESTERNO. QUESTO CONTENUTO NON È PERTANTO UN ARTICOLO PRODOTTO DALLA REDAZIONE DE: “IL PERIODICO OLTREPÒ” I COMUNICATI STAMPA NON RIFLETTONO NECESSARIAMENTE LE IDEE DELLA REDAZIONE DE “IL PERIODICO OLTREPÒ”, PERTANTO NON CE NE ASSUMIAMO LA RESPONSABILITÀ.

Articolo precedente“Made in Oltrepò”, la vetrina online delle eccellenze enogastronomiche e non solo, dell’Oltrepò Pavese
Articolo successivoOltrepò Pavese – Green Pass domande e risposte da ATS Pavia