Venerdì, 22 Novembre 2019

VOGHERA – POLEMICHE TRA I FAVOREVOLI ED I CONTRARI PER LA CHIUSURA, DOMANI, DELLE SCUOLE CITTADINE

Domani a Voghera le scuole saranno chiuse. La decisione, arrivata oggi, ed è stata maturata considerato il persistere di precipitazioni nevose e il possibile formarsi nella notte di vaste aree ghiacciate del manto stradale e dei relativi marciapiedi.

Sui social è iniziata la polemica per questa decisione del sindaco Carlo Barbieri, sono diversi gli interventi che sottolineano le difficoltà provocate dalla chiusura delle scuole alle famiglie. "Ma si rendono conto delle enormi difficoltà che creano ai genitori per nulla?” “In altri comuni dell’Oltrepò con molta più neve le scuole sono aperte” – “E se nei prossimi giorni ci sarà ghiaccio e la neve cadrà dai tetti, tutto sommato con maggiori rischi, cosa faranno?”  "Ritengo del tutto immotivata ed incomprensibile oltre che arrecatrice di disagi per noi genitori la decisione di chiusura delle scuole per una nevicata assolutamente prevista e normale. Possibile che una città del Nord, come Voghera, dove nei giorni scorsi, è stato scritto dal sindaco, che tutto era pronto per la neve, quindi tutto efficiente e, dove rientra nell'ordine delle cose il fatto che possa nevicare d'inverno non sappia affrontare quella che non è nemmeno un'emergenza? Oppure ogni scusa è buona per far perdere giorni di scuola...". "Siamo diventati dei rammolliti che dobbiamo portare i ragazzi fino quasi dentro le aule con le auto!!! Una volta si andava di corsa anche con 50 cm di neve". Sul fronte opposto chi ritiene la chiusura una scelta di buon senso: "Meglio prevenire che curare e si evitano possibili problemi, se capitasse qualcosa sarebbe il patibolo. Questa è una emergenza che non va sottovalutata". "In questi casi comunque la si fa si trova qualcuno pronto a criticare. Se non si fossero chiuse sarebbero partite le critiche di chi non avrebbe voluto tenere aperto”.

Per un alcuni genitori si tratta di chiusura immotivata delle scuole che costituisce interruzione di pubblico servizio. Dunque un reato. Domani potrebbe essere presentato un esposto in Procura contro l’ordinanza firmata dal Sindaco

Opinioni discordanti e contrapposte come spesso avviene in questi casi, d’accordo con l’ordinanza lo sono gli alunni.

Ecco l’ordinanza emessa oggi dal sindaco di Voghera :  

“CHIUSURA SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO DEL COMUNE DI VOGHERA CAUSE PRECIPITAZIONI NEVOSE

IL SINDACO

Viste le eccezionali condizioni di mal tempo, con nevicate che stanno interessando dalle prime ore della giornata il territorio del Comune.

Considerato che la coltre di neve formatasi e le basse temperature hanno determinato la presenza di ghiaccio sulle strade con le conseguenti difficoltà e disagio e pericolo al transito veicolare e pedonale;

Che le previsioni meteo per tutta la giornata odierna e quella successiva confermano nevicate in Lombardia anche a bassa quota;

Vista la comunicazione della Regione Lombardia N. 23 del 01/03/2018 che segnala di attivare le azioni necessarie per far fronte alle criticità meteorologiche ;

Ritenuto per tali motivi e al fine di scongiurare il pericolo per la pubblica incolumità, si renda opportuno disporre la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado presenti nel Comune per il giorno 2 marzo 2018, salvo proroga o comunque fino alla cessazione degli eventi che hanno determinato l’adozione del presente provvedimento;

Dato atto che presente provvedimento sarà comunicato alle competenti autorità scolastiche e conoscenza onde consentire l’adozione di dovute cautele e i provvedimenti correlati all’evento meteorologico avverso;

Visto l’art. 54 comma 1 lett. a) e comma 4 del D.Lgs. 267/2000, in base al quale il Sindaco può provvedere all’emanazione di atti con tingibili ed urgenti in materia di ordine e sicurezza pubblica, al fine di prevenire ed eliminare gravi pericoli che minacciano l’incolumità pubblica e la sicurezza urbana. 

ORDINA

Per le motivazioni espresse in premessa, la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado ricadenti nel territorio comunale per il giorno 2 marzo 2018;

DISPONE

Che copia del presente provvedimento venga trasmesso ai rispettivi istituti, al gestore del servizio di trasporto scolastico per i conseguenti provvedimenti di competenza e al Prefetto della Provincia di Pavia. Della presente ordinanza gli uffici competenti daranno adeguata divulgazione e verrà pubblicata all’Albo pretorio on-line e sul sito istituzionale del comune."

La chiusura straordinaria delle scuole porta sempre con sè un acceso dibattito tra chi ritiene che il provvedimento sia necessario e di buon senso e tra chi invece lo reputa eccessivo e ne sottolinea piuttosto gli effetti negativi.

  1. Primo piano
  2. Popolari