Lunedì, 22 Aprile 2019

LUNGAVILLA - SUCCESSO PER LA GIMKANA PER GIOVANISSIMI

La stagione di Upol Pedale Lungavilla si è aperta ufficialmente con un pomeriggio di festa dimostrativo, una Gimkana non competitiva nel cortile della Casa del Giovane per reclutare nuovi corridori in erba in vista delle gare ufficiali che partiranno tra poche settimane. Tanti i bimbi dai 5 ai 12 anni che hanno preso parte al pomeriggio di animazione, tra giochi e sentiero con ostacoli preparato dagli organizzatori, oltre ai laboratori ecologici per bambini di Betty. "Abbiamo voluto invitare i bambini del circondario per far vivere loro due ore di sano agonismo, un sentiero preparato appositamente per loro – spiegano Angelo Bianchi e Don Cesare Depaoli, rispettivamente Presidente e VicePresidente della società sportiva – Lungavilla è un paese oltrepadano multietnico, essendoci quasi una ventina di etnie rappresentate, è stato bello dunque vedere anche tanti bambini di differenti nazionalità legare e fare gruppo". Sono stati consegnati due attestati al corridore maschile (Thomas Massone) e femminile (Aurora Pernigotti) più veloci in questa gara speciale, oltre a cappellini e merenda per tutti i partecipanti.

Upol Pedale Lungavilla è attiva da tempo sul territorio per formare nuovi atleti su due ruote nella categoria Giovanissimi (dai 5 ai 12 anni) e in quella Esordienti (13 e 14 anni). Le iscrizioni sono ancora aperte, gli interessati possono partecipare agli allenamenti, guidati da Riccardo Terzaghi, ogni Martedì dalle 18 alle 19 presso il Motodromo di Castelletto di Branduzzo e ogni Giovedì dalle 17 alle 18 presso il Parco Palustre di Lungavilla, con possibilità di ampliare gli orari in base alle esigenze e agli impegni dei bimbi. E' importante anche il volontariato, tra genitori e nonni, per poter essere di aiuto agli organizzatori sia nel garantire il trasporto dei ragazzi che per vigilare sulla loro sicurezza mentre si allenano sulle strade.

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS INERENTI ALL'OLTREPÒ A "IL PERIODICO NEWS" , ALL'INDIRIZZO MAIL : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

  1. Primo piano
  2. Popolari