Lunedì, 21 Ottobre 2019

RETORBIDO - RILE GIALLO E NERO: IL ROMANZO NOIR ENTRA IN SCENA, L’EVENTO DELLA COSTA DEL RILE È GIUNTO ALLA TERZA EDIZIONE

Giunto alla terza edizione, il Rile Giallo si tinge anche un po’ di nero, sia nei colori che nei contenuti. Nuova formula per l’ultimo appuntamento dell’anno di una stagione speciale, quella del decennale, realizzato in collaborazione con la libreria Ticinum di Voghera. Un calendario ricco di appuntamenti prestigiosi, quello proposto dalla Associazione Culturale “Costa del Rile” Via Roccasusella, 6/8  a  Retorbido, che prenderà il via alle 17 quando la presidente dell’associazione Paola Cortese dialogherà con gli autori Giorgio Montorio e Nicola Lorenzi. Tema principale della conversazione sarà Diabolik, che Montorio, storico fumettista italiano autore proprio di Diabolik, riproporrà in serata. Alle 18.30 si prosegue con sfumature di giallo – scrittori di provincia tra mistero e ironia. Filippo Fornari e Walter Oascar Mauri dialogheranno con Elisabetta Balduzzi, editrice e titolare della libreria Ticinum.

“Rile giallo…e nero” è arricchito dalla mostra “Diabolikamente noir Montorio” curata dal fumettista Giorgio Montorio. Un aperitivo, rigorosamente giallo e nero, sarà lo spartiacque tra pomeriggio e sera,  con gli autori che incontreranno informalmente gli amanti del genere noir e giallo. Nell’intermezzo si potrà anche consultare la bancarella dei libri allestita dalla libreria Ticinum. Alle 21 l’evento clou di “Rile giallo…e nero”, con il reading musicale e la presentazione di “Alle porte della notte – Un’indagine di Enrico Redaschi”, ultimo romanzo, uscito in libreria lo scorso 5 settembre per i tipi della Marsilio Editore, di Paolo Roversi. Converserà con l’autore Guido Conti. 

Alla fine di “Rile giallo…e nero” un buffet con risotto giallo e risotto nero e vini gialli e neri. Tutti i partecipanti sono inviatati a indossare o portare con sé qualcosa di giallo o di nero.  

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS INERENTI ALL'OLTREPÒ A "IL PERIODICO NEWS" , ALL'INDIRIZZO MAIL : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

  1. Primo piano
  2. Popolari