Domenica, 15 Dicembre 2019

RIVANAZZANO TERME – LA BIBLIOTECA CIVICA “PAOLO MIGLIORA” CONTINUA LA SUA PROPOSTA DI MANIFESTAZIONI ED INIZIATIVE

La Biblioteca Civica “Paolo Migliora” di Rivanazzano Terme, presieduta da Renata Di Caccamo, continua la sua proposta di manifestazioni ed iniziative culturali con una settimana davvero ricca di proposte diversificate per andare incontro agli interessi di tutte le fasce di età.

Venerdì 8 novembre alla ore 21,00 presso la Sala Manifestazioni della Biblioteca, Anna Bobba, dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo di Rivanazzano Terme, presenterà il libro “LA SCUOLA INSEGNA A COSTRUIRE COMUNITA’” di Graziella Zelaschi (Guardamagna Editore). Un’occasione importante per parlare di Scuola, di come è stata e di come e di come vogliamo che si trasformi per il futuro dei nostri giovani. Interverranno il prof. Giorgio Guerra, la dott.ssa Laura Massone, il dirigente scolastico Massimo Barbisotti. 

Per quanto riguarda le attività dedicate ai più piccoli, ci aspetta il secondo laboratorio di letture ad alta voce, a cura dell’Associazione “Spinofiorito”, dedicato ai bambini dai sei agli undici anni, “C’era una volta…in Biblioteca”, sabato 9 novembre alle ore 10,00. Leggeremo insieme “IL CUORE DI CHISCIOTTE” di Gek Tessaro. Un viaggio originale attraverso l'opera di Cervantes. Un susseguirsi di immagini poetiche nelle quali i "cuori" rappresentano i temi più importanti del Don Chisciotte, il cavaliere errante: l’amicizia, l’amore, la passione per la lettura. La lettura che è magia, la lettura che è forza travolgente e inarrestabile. A seguire, laboratorio creativo "Siamo tutti Don Chisciotte".

La partecipazione è gratuita ma occorre prenotarsi telefonando o mandando una mail perché i posti sono limitati (03833.91565 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.). 

Domenica 10 novembre la Biblioteca di Rivanazzano Terme ospiterà il secondo appuntamento della serie “Aperitivo in Biblioteca”. Alle ore 17,00 presso la Sala Manifestazioni di Via Indipendenza n. 14, si parlerà di letterati italiani che si sono espressi sia attraverso la scrittura “tradizionale” sulla carta, sia attraverso la scrittura “cinematografica” sullo schermo utilizzando la cinepresa. L’incontro, dal titolo “Scrivere sulla pagina, scrivere sullo schermo. Letterati italiani con la cinepresa” è curato da Nuccio Lodato. Loretta Ortolani leggerà alcuni testi di Luigi Pirandello, Alberto Arbasino, Mario Soldati e Piero Chiara.Al termine della conversazione sarà offerto ai presenti un aperitivo: un’occasione piacevole per continuare a conversare e a scambiare idee ed impressioni.

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS INERENTI ALL'OLTREPÒ A "IL PERIODICO NEWS" , ALL'INDIRIZZO MAIL : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

  1. Primo piano
  2. Popolari