Domenica, 15 Dicembre 2019

VOGHERA – PRESSO “IL RITROVO” : "LA SOPRAVVIVENZA DELLA LETTERATURA NELL'ERA DEI SOCIAL"

Sabato 9 novembre, alle ore 16, presso il Ritrovo, a Voghera, in piazza Cesare Battisti 2, il Prof. Silvio Raffo terrà una conferenza dal titolo: "La sopravvivenza della letteratura nell'era dei social. "

Pur essendo un evento letterario, vista l'importanza del relatore, l'argomento molto attuale avrà anche attinenza interdisciplinare, con venature sociologiche, pedagogiche ed anche politiche.

Il Prof. Silvio Raffo, vanta un curriculum di tutto rispetto. Poeta, già vincitore del premio Crocetti e tuttora nel catalogo della prestigiosa collana di poesia, traduttore ed interprete letterario, famose sono le sue traduzioni di Oscar Wilde, e soprattutto l'opera omnia di Emily Dickinson per i meridiani Mondadori, scrittore e romanziere.

Già ospite televisivo in numerosi programmi nazionali, ha recentemente raggiunto fama mondiale per l'adattamento per il grande schermo del suo romanzo: "la voce della pietra", da cui è stato tratto l'omonimo film di produzione hollywoodiana, con protagonista Emilia Clarke, celebre interprete della principessa Daenerys Targaryen de "Il Trono di Spade", uscito due anni fa)

Tra le altre sue attività vanta anche cospicua produzione di saggista, sue alcune antologie critiche e letterarie diffuse in molti istituti scolastici, nonché professore e divulgatore scientifico , già professore di lettere per molti anni presso il liceo classico di Varese, e di letteratura italiana e comparata presso L'università dell'Insubria e in Università svizzere.

La sua attività di divulgatore scientifico lo vede impegnato da sempre in innumerevoli convegni e premi internazionali di letteratura, e ha la capacità di fare conferenze frizzanti, e assolutamente non noiose, anzi. Oserei dire spesso "teatrali", e molto coinvolgenti.

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS INERENTI ALL'OLTREPÒ A "IL PERIODICO NEWS" , ALL'INDIRIZZO MAIL : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

  1. Primo piano
  2. Popolari