Giovedì, 12 Dicembre 2019

VOGHERA – “L’AIUTO NON È TALE SE C’È COMPENSO” lettera al Direttore

"Egregio Direttore, desidero raccontare la commovente esperienza che mi è capitata la settimana scorsa. Approfittando del tempo che si era rinfrescato in seguito ad un breve temporale, ho deciso di recarmi a piedi al centro commerciale Esselunga, distante da casa circa un chilometro. Entrai nel supermercato pensando di acquistare due cosette e finii, più o meno come al solito, per riempire due borse della spesa. All’uscita il sole di nuovo splendeva e l’aria si era fatta calda e afosa. Dopo aver percorso un tratto di strada ero già tutta sudata.

Le borse pesavano. Sul ciglio del marciapiede dove camminavo, in lontananza scorsi una figura che mi veniva incontro. Pensai che se si fosse trattato di un ragazzino, avrei potuto chiedergli un aiuto, dietro compenso, naturalmente. Ecco una panchina, tanto agognata. Mi sedetti esausta. Mi raggiunse la persona che avevo scorto prima. Si trattava di una ragazza. Si fermò e molto gentilmente si offrì di darmi un aiuto. Rimasi sconcertata non conoscendola né avendole chiesto nulla. «La c’è la Provvidenza» di manzoniana memoria, pensai. Discutemmo sul fatto che la mia accettazione sarebbe stata legata ad un compenso che lei continuamente disdegnava. Mi rassegnai pensando che alla fine sarei riuscita a provvedere.

Era una ragazza molto risoluta tanto che si caricò le due sporte e mi accompagnò a casa percorrendo la strada in senso inverso alla sua direzione. Tentai inutilmente di prestar fede alle mie intenzioni. «L’aiuto non è tale se legato ad un compenso» mi ripeté più volte. Questa è una ragazza venticinquenne, studentessa universitaria di Economia. Che bell’esempio! E ce ne sono tanti di bravi giovani ma sono soverchiati dai fatti negativi che tanto chiasso fanno.

Carla Belcredi Voghera"

INVIATE LE VOSTRE LETTERE INERENTI ALL'OLTREPÒ A "IL PERIODICO NEWS" , ALL'INDIRIZZO MAIL : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

  1. Primo piano
  2. Popolari