Martedì, 16 Luglio 2019

MUFFIN DI SPAGHETTI CON TRITTICO DI MARE, Cheap but chic: piatti golosi e d’immagine al costo massimo di 3 euro! di Gabriella Draghi

Volete deliziare il vostro partner con una cenetta a lume di candela, oppure aspettate ospiti importanti a cena e non avete idea di cosa preparare? Ecco una ricetta facile e molto chic con la quale stupirete i commensali: Muffin di spaghetti con trittico di mare. Perché trittico di mare? Ho pensato di utilizzare per il condimento dei nostri spaghetti,  crostacei e frutti di mare quali cozze vongole e gamberi. Oltre ad essere molto buoni , i frutti di mare sono ricchi di Omega-3, proteine e iodio, svolgono un’azione antinfiammatoria su tutto l’organismo, aiutano a dimagrire e a mantenere una buona attività cardiocircolatoria. Devono il loro nome al metodo di raccolta che ricorda per l’appunto quello della frutta perché vengono raccolti uno ad uno, a mano. Sono caratterizzati da uno scarso apporto calorico e lipidico che li rende alimento ideale nelle diete ipocaloriche. Non va dimenticato l’apporto proteico, legato soprattutto alle proteine nobili, che è assimilabile a quello della carne. I frutti di mare forniscono vitamine in particolare la B12 e tanti sali minerali come ferro, iodio, potassio, selenio e zinco, un minerale indispensabile per mantenere in buona salute l’apparato riproduttivo. Proprio per il contenuto di quest’ultimo minerale sono considerati uno dei cibi afrodisiaci per eccellenza! Mettiamoci dunque all’opera.

MUFFIN DI SPAGHETTI CON TRITTICO DI MARE

Ingredienti per

2 persone:

100 g di spaghetti

3 gamberi

12 cozze

15 vongole

1 pomodoro grande

un ciuffo di basilico

1 spicchio d’aglio

1 peperoncino

olio extravergine

d’oliva e sale 

Come si preparano:

Sbucciamo il pomodoro, togliamo i semi e lo tagliamo a dadini. In una padella con un pochino d’olio mettiamo le vongole e le cozze ben lavate, copriamo con un coperchio e le facciamo aprire a fuco medio per qualche minuto. Puliamo i gamberi e li tagliamo a dadini. Togliamo i molluschi dal guscio, li mettiamo da parte con il loro sughetto di cottura e ne teniamo alcuni con le valve per la decorazione dei piatti. Ora prepariamo il nostro condimento per gli spaghetti.

Mettiamo un po’ d’olio nella padella, rosoliamo lo spicchio d’aglio con il peperoncino e scottiamo i dadini di gamberi. Aggiungiamo ora la dadolata di pomodori ed infine uniamo i frutti di mare sgusciati con il loro sughetto. Mescoliamo e aggiustiamo di sale. Spegniamo la fiamma. Cuociamo ora gli spaghetti al dente in acqua salata. Intanto frulliamo alcune foglie di basilico con un po’ d’olio. Scoliamo gli spaghetti e li versiamo nella padella con il sugo ai frutti di mare e mescoliamo bene. Prepariamo due ciotoline di alluminio pennellandole con un po’ d’olio. Utilizzando una pinza inseriamo in ogni ciotolina un nido di spaghetti completando con una cucchiaiata di sugo. Cuociamo in forno caldo a 180° per 10 minuti.

è giunto il momento di impiattare. Prendiamo un piatto piano, mettiamo sul fondo una pennellata di olio al basilico. Togliamo il muffin di spaghetti dalla ciotolina e lo adagiamo sul piatto. Decoriamo con vongole e cozze che avevamo tenuto da parte. Buon appetito!!

YouTube Channel: Cheap but Chic – Facebook Page: Tutte le Tentazioni.

di Gabriella Draghi

Ediltecno_mezza_PIEDONE-10-(3) pedretti_piedone-copia rossimarzo-piedone desimoni-luglio rossi-dentista
  1. Primo piano
  2. Popolari