Lunedì, 21 Ottobre 2019

VOGHERA - ASM : CERIMONIA DI PREMIAZIONE DEI PENSIONATI CHE NEL CORSO DELL’ANNO TERMINANO LA LORO VITA LAVORATIVA IN AZIENDA

Oggi, Mercoledi 4 Settembre, alle ore 11,30, presso la “Sala Cda” della sede di Asm Voghera S.p.A. in via Pozzoni 1 a Voghera, si è tenuta una cerimonia per ringraziare e premiare con una targa ricordo i dipendenti della ASM Voghera che hanno raggiunto l’età pensionabile nel corso del 2019. All’evento, oltre ai “protagonisti” della giornata, erano presenti anche l’Amministratore Unico di Asm Voghera S.p.A. Daniele Bruno ed i vertici della Holding. 

I dipendenti che hanno ricevuto riceveranno la targa ricordo sono: 

Claudio Barbieri (Igiene Ambientale), assunto il 1-3-1989 fino al 31-12-2018 (29 anni e 11 mesi); 

Giorgio Sperati (Igiene Ambientale), assunto il 18-7-1994 fino al 31-3-2019 ( 24 anni e 8 mesi); 

Gianfranco Piombini (Ufficio Tecnico), assunto il 1-5-1987 fino al 31-7-2019  (32 anni e 3 mesi); 

Paolo Tamburelli (Elettricità), assunto il 1-1-1980 fino al  1-8-2019 (39 anni e 7 mesi) 

Stefano Feltri (Fattorino), assunto il 1-11-1989 fino al  31-7-2019 (29 anni e 9 mesi); 

Urbano Milano (Igiene Ambientale), assunto il 1-6-2003 fino al 31-8-2019 (16 anni e 3 mesi). 

“La cerimonia di premiazione dei pensionati, che nel corso dell’anno terminano la loro vita lavorativa in Azienda, è per noi un appuntamento molto importante – sottolinea Daniele Bruno, Amministratore Unico di Asm Voghera S.p.A. – In molti casi, infatti, per vita lavorativa si intende proprio decenni passati all’interno della nostra Asm, che se per i Cittadini ed i Clienti è un’Azienda amica, per i nostri dipendenti è una vera e propria seconda famiglia. Consegnare loro una targa ricordo è quindi doveroso da parte nostra, perché si tratta di uomini e donne che quotidianamente hanno fatto la storia di Asm ed hanno quindi dedicato il loro tempo, con impegno e dedizione, alla Città ed al territorio”.

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS INERENTI ALL'OLTREPÒ A "IL PERIODICO NEWS" , ALL'INDIRIZZO MAIL : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

  1. Primo piano
  2. Popolari