Venerdì, 03 Aprile 2020

VOGHERA - «MERCATINI E NOTTE BIANCA LI FAREMO FUORI VOGHERA»

Il numero uno dell’associazione di ambulanti Apva, Rocco Del Conte, traccia un bilancio delle festività natalizie in salsa agrodolce. Da una parte è soddisfatto dell’andamento degli affari per i suoi associati, dall’altra non lesina la polemica, con Comune da una parte e alcuni commercianti “fissi” dall’altra. Al punto da annunciare che «il mercatino europeo e la Notte bianca di aprile li organizzeremo a Rivanazzano Terme».

Del Conte, che cosa è successo?

«è successo che qualche commerciante si è lamentato del fatto che per tre giorni una porzione della piazza Duomo è stata occupata dagli ambulanti in occasione dei mercatini di Natale, sostenendo che la presenza delle bancarelle toglieva posti auto e, di conseguenza, riduceva i potenziali clienti».

Che cosa si sente di rispondere?

«Che di macchine la piazza è piena tutto l’anno ma di gente nei negozi ne va poca comunque. In secondo luogo mi sembra assurdo che ci si lamenti se in centro ogni tanto si organizza qualche cosa. In ogni modo, chi preferisce le auto alle manifestazioni sarà accontentato, dato che è nostra intenzione levare il disturbo».

Cioè?

«Dato che l’area dell’ex Caserma per ragioni igieniche non è adatta a ospitare eventi basati sul cibi e che se si fa in piazza Duomo si “rubano” posti auto, vorrà dire che il mercatino europeo e la Notte Bianca ad aprile li organizzeremo a Rivanazzano Terme, che già ha dato disponibilità. Loro si tengano le auto. La situazione però a Voghera, me lo lasci dire, è ormai impossibile e non solo per via di questa situazione».

Che cosa non va?

«è impossibile organizzare qualsiasi cosa. Chiedere aiuto al Comune è inutile perché tanto la risposta è sempre la medesima, ovvero che non ci sono soldi. Inoltre quando ci vengono proposte iniziative da organizzare, lo si fa con tempi ristretti che non consentono certo una adeguata programmazione. Per il Carnevale abbiamo proposto di realizzare dei carri, come d’altra parte si fa in moltissimi altri centri, giusto per fare qualcosa di diverso dal solito. La risposta del comandante dei vigili è stata che i carri qui non possono circolare. Che ci stiamo a fare noi?».

Al di là di tutto come sono andati i mercatini di Natale?

«Per noi bene, si è lavorato abbastanza. D’altra parte se non si sfrutta almeno l’occasione del Natale…».

di Christian Draghi

  1. Primo piano
  2. Popolari