Martedì, 10 Dicembre 2019

OLTREPÒ PAVESE - 29MILIONI 427MILA EURO... E ROTTI .....TANTI SOLDI PER TANTI PROGETTI

Effettivamente 29milioni 427mila euro e rotti... sono tanti soldi. Sono i soldi che  saranno distribuiti più o meno a pioggia in 15 comuni: Bagnaria, Borgoratto Mormorolo, Brallo di Pregola, Fortunago, Menconico, Montesegale, Ponte Nizza, Rocca Susella, Romagnese, Ruino, Santa Margerita Staffora, Val di Nizza, Valverde, Varzi e Zavattarello. Sono 15 dei 19 Comuni facenti parte della Comunità Montana dell’Oltrepò Pavese, i comuni esclusi sono: Godiasco, Cecima, Montalto Pavese e Borgo Priolo che non fanno parte del progetto riguardante le aree interne.  In queste due pagine abbiamo voluto mettere i titoli di tutti i progetti e gli importi dei relativi costi. Mentre capire che è una pioggia di soldi è relativamente semplice perchè i numeri sono inequivocabili, capire cosa riguardano esattamente i vari progetti è impresa leggermente più ardua, essendo gli stessi scritti in un “burocratese stretto” con in alcuni casi licenze anglofone. Nei prossimi numeri del Periodico News analizzeremo e cercheremo di spiegare traducendo i progetti dal burocratese in cui sono scritti, gli stessi ad uno ad uno. Per ora lasciamo ai lettori la facoltà di giudicare l’utilità di ogni progetto per i comuni interessati della Comunità Montana. 

Titolo: Infermiere di comunità per un territorio coeso e solidale, integrato nel sistema delle cure.

Costo del progetto: 780mila euro

Target dell’operazione: popolazione residente

Risultati attesi: aumento/consolidamento/qualificazione dei servizi di cura rivolte a persone con limitazioni e potenziamento della rete infrastrutturale e dell’offerta di servizi sanitari e socio sanitari territoriali. 

Titolo: Un sistema Hub and Spoke in Alto Oltrepò grazie alla Telemedicina.

Costo del progetto: 1 milione di euro

Target dell’operazione: intervento di carattere preventivo, diagnostico e di monitoraggio coinvolge potenzialmente l’intera popolazione dell’area interna, con particolare attenzione: popolazione a rischio over 65.

Risultati attesi: aumento/consolidamento/qualificazione dei servizi di cura rivolte a persone con limitazioni dell’autonomia e  potenziamento della rete infrastrutturale e dell’offerta di servizi sanitari e socio sanitari territoriali. 

Titolo: Capacity Building in Alto Oltrepò

Costo del progetto: 400mila euro

Target dell’operazione: beneficiari diretti: dipendenti dei Comuni interessati

Risultati attesi: rafforzamento del livello di erogazione ed analisi delle politiche relative allo sviluppo sociale ed economico nell’area e incremento delle capacità progettuali degli enti locali. 

Titolo: Mobility Manager per l’area interna.

Target operazione: turisti e popolazione dell’Alto Oltrepò.

Costo del progetto: 150mila euro

Risultati attesi: miglioramento della mobilità da, per e entro le aree interne al fine di rendere più accessibili i servizi sul territorio. 

Titolo: Mobilità e Sostenibilità in Alto Oltrepò.

Costo del progetto: 895.200,00 euro

Risultati attesi: miglioramento della mobilità da, per e entro le aree interne al fine di rendere più accessibili i servizi sul territorio. 

Titolo: Innovare e monitoare l’Appennino Lombardo.

Costo del progetto: 250mila euro

Risultati attesi: nascita e consolidamento delle MPMI nell’ambito delle filiere territoriali; rafforzamento del livello di integrazione ed analisi delle politiche relative allo sviluppo sociale ed economico nell’area e incremento delle capacità progettuali degli enti locali. 

Titolo: Polo della conoscenza a Varzi

Costo del progetto: 430mila euro

Costituzione di un polo della conoscenza dell’area interna dell’Appenino Lombardo, attraverso l’accorpamento in un unico plesso delle scuole primarie e secondarie di primo grado nel Comune di Varzi ed avvio di attività extra scolastiche apertae alla partecipazione attiva della cittadinanza e degli innovatori del territorio.

Risultati attesi: aumento della propensione dei giovani a permanere nei contesti formativi e miglioramento della sicurezza e della fruibilità degli ambienti scolastici. 

Titolo: IFTS In tecniche per la promozione di prodotti e servizi turistici con attenzione alle risorse, opportunità ed eventi  del territorio.

Costo progetto: 330mila euro

Risultati attesi: rafforzamento dell’interazione tra scuola e territorio in accordo, con l’evocazioni  comprensioriali. 

Titolo: IFTS in Tecniche di monitoraggio e gestione del territorio e dell’ambiente.

Costo progetto: 220mila euro

Risultati attesi: rafforzamento dell’interazione tra scuola e territorio, in accordo con le vocazioni comprensoriali. 

Titolo: IFTS in Tecniche di progettazione e realizzazione di processi artigianali e di trasformazione agroalimentare con produzioni tipiche del territorio e della tradizione enogastronomica.

Costo progetto: 330mila euro

Risultati attesi: rafforzamento dell’interazione tra scuola e territorio in accordo, con le vocazioni  comprensioriali. 

Titolo: Summer School nelle aree interne in Alto Oltrepó

Costo progetto: 200mila euro

Risultati attesi: rafforzamento dell’interazione tra scuola e territorio, in accordo con le vocazioni comprensoriali. 

Titolo: Alternanza Scuola/Lavoro in Alto Oltrepò.

Costo progetto: 200mila euro

Risultati attesi: rafforzamento dell’interazione tra scuola e territorio, in accordo convocazioni comprensoriali. 

Titolo: Oltrepò Iilluminato.

Costo progetto: 2.040.000 euro

Target dell’operazione: popolazione dei Comuni di: Bagnaria; Borgoratto Mormorolo; Brallo di Pregola; Fortunago; Menconico; Montesegale; Rocca Susella; Romagnese; Ruino; Val di Nizza. 

Risultati attesi: contrasto emissioni climalteranti. 

Titolo: Efficientamento energetico Comune di Brallo di Pregola.

Costo progetto: 80mila euro

Risultati attesi: contrasto alle emissioni climalteranti. 

Titolo: Efficientamento energetico di un presidio aggregativo culturale presso Casa d’Agosto Comune di Valverde.

Costo del progetto: 100mila euro

Risultati attesi: contrasto alle emissioni climalteranti.

Titolo: Efficientamento energetico plesso scolastico Ruino.

Costo progetto: 290mila euro

Risultati attesi: contrasto alle emissioni climalteranti 

Titolo: Efficientamento energetico Community hub sociale ed aggregativo sito in Rocca Susella e Menconico.

Costo progetto:  220mila euro

Risultati attesi: contrasto alle emissioni climalteranti. 

Titolo: Community hub Santa Margherita Staffora.

Costo progetto: 130mila euro

Risultati attesi: contrasto alle emissioni climalteranti. 

Titolo: Riscoprendo l’Appennino Lombardo - vie storiche e Greenway dell’Alto Oltrepò.

Costo progetto: 1.269.649 euro

Descrizione:

  1. a) Rigenerazione dell’area dell’ex stazione ferroviaria di Ponte Nizza, il costo complessivo previsto è 550mila euro di cui 50mila finanziati dal comune di Ponte Nizza.
  2. b) Lungo la GreenWay, valorizzazione del punto di partenza della via del Sale dal parco di Varzi, il costo è di 20mila euro.

- Lungo la via del Sale si prevede un intervento di rilevanza storica ed attrattiva, localizzato in Frazione Massinigo, la fornace Romana. Costo 99.674,00 euro.

- Riqualificazione del centro visite, ubicato all’interno del giardino Botanico Alpino di Pietra Corva nel Comune di Romagnese. Costo interventi: 165.375,00 euro.

- Area di sosta attrezzata per turisti sita nel Comune di Zavattarello.

Costo 30mila euro.

- Due attraversamenti di legno in corrispondenza di un corso d’acqua collocarsi lungo la via, in Località Casa Marchese. Costo 20mila euro.

- Interventi su alcuni brevi tratti del sentiero in ambito extraurbano. Gli interventi insisteranno su tratti afferenti i Comuni di Romagnese (8.000 €uro) e Zavattarello (8.000 euro).

- Lungo la via del Sale i primi 3 Km:

  1. c) Scortico di pietraia (20.000 euro)
  2. d) Regolazione della pendenza attraverso la realizzazione di alcuni tornanti (30.000 euro)

Per promuovere il cicloturismo rurale è prevista la realizzazione di 4 ciclostazioni a Brallo di Pregola, Varzi, Ponte Nizza e Valverde (costo circa 175.800 €, 44.000 per bike station) e di colonnine di rimessaggio bike da posizionare 2 per ogni comune (Romagnese, Menconico, Santa Margherita Staffora, Zavattarello, Ruino, Val di Nizza) 1 al centro del paese e 1 sul tracciato (12.800 €). Si prevede acquisto di circa 30 trail e-bike (95.000 €).

Risultati attesi: riposizionamento competitivo delle destinazioni turistiche e miglioramento delle condizioni e degli standard di offerta e fruizione del patrimonio culturale dell’Oltrepó. 

Titolo: Tesori medioevali dell’Alto Oltrepò.

Costo progetto: 1.475.000euro

Descrizione dell’intervento:

- valorizzazione e centralizzazione del Castello Dal Verme (Zavattarello) e del parco circostante. Costo (485.000,00 € di cui 300.000 interventi di risanamento e riqualificazione funzionale e 185.000 di acquisizione di beni servizi collegata all’offerta del Castello).

- riqualificazione di accessibilità alla Rocca del Castello di Verde (Valverde). Costi di messa in sicurezza e risanamento (165.000 euro) e nei costi per la creazione di un percorso museo a cielo aperto di animazione temporanea del parco circostante (30.000 euro).

- riqualificazione e un nuovo allestimento della Casa-forte Malaspina (Fortunago). Costo dell’intervento è di 150mila euro composto da 120mila euro per la rigenerazione a fini turistici e risanamento conservativo dell’immobile e dell’area fortificata e 30.000 € per l’attrezzatura necessaria alla realizzazione di una mostra permanente fila tecnica e la strutturazione di spazi per la fruizione di collezione temporanee.

- riqualificazione edificio torrione “Fieschi Doria” di Bagnaria.  L’intervento di messa in sicurezza del torrione, della riqualificazione, per la sua sosta, dello spazio di pertinenza della costruzione di supporti adeguati per l’accessibilità fisica e fruizione dei contenuti inerenti al sistema di difesa dei Malaspina è di 170mila euro (140.000 risanamento conservativo, 30.000 fruizione contenuti e riqualificazione area di pertinenza e realizzazione di un pannello 3D sul sistema di difesa malaspiniano.

- realizzazione di un archivio museo storico presso la struttura denominata “Casone” a Varzi ristrutturando una struttura storica in stato di abbandono e rivitalizzandola attraverso la realizzazione di uno spazio museale e creazione di un archivio digitale con materiali in parte a disposizione e in parte da reperire, sia in loco che mediante ricerche presso le famiglie storiche del luogo, enti esterni quali Università di Pavia, Diocesi e archivi. (Costo per la riqualificazione del Casone 300.000 €, costo per archivio digitale 175.000 €)

Risultati attesi: miglioramento delle condizioni delle standard di offerta e fruizione del patrimonio culturale dell’Oltrepò. 

Titolo: piano di sviluppo di promozione del territorio dell’Appennino Lombardo.

Costo progetto: 1.027.576 euro

Risultati attesi: miglioramento delle condizioni e degli standard di offerta e fruizione patrimonio culturale dell’Oltrepò 

Titolo: adozione dei principi psicopedagogici e di pratiche metodologiche montessoriane sezioni della scuola primaria dell’infanzia IC Varzi “P. Ferrari” nelle sedi di Varzi e Zavattarello.

Costo progetto: 100mila euro

Risultati attesi: ampliamento dell’offerta formativa con rafforzamento dell’interazione tra scuola e territorio, in accordo con le vocazioni comprensoriali. 

Titolo: L’Alto Oltrepò: comunità ospitante

Costo progetto: 921.935,00 euro

Descrizione dell’intervento:

1) Comune di Borgoratto Mormorolo: recupero di mobili e un’area da dedicare all’attività esperienziali gli ospiti della Comunità Ospitante. La localizzazione è strategica per la Valle Coppa in quanto è facilmente raggiungibile da Casteggio con la SP 203. Nell’aria sono presenti i principali servizio (municipio, posta, ambulatorio medico,  bar ristorante) Costo 261mila euro

2) Montesegale: creazione Casa dell’Ospite. Intervento di manutenzione straordinaria (fraz. Sanguignano). Costo complessivo 341.160 di cui euro 44.160 a carico del Comune di Montesegale.

3) Val di Nizza: recupero della ex scuola comunale di Sant’Albano con possibilità di poter ospitare otto persone. Costo 199.775 euro

4) Fortunago: riqualificazione riqualificazione della ex scuola di Costa Cavalieri, l’intervento consente di realizzare una struttura in grado di ospitare cinque persone. Costo 120mila euro

5) Comune di Bagnaria, località Spizzirò, lungo la GreenWay si prevede di ristrutturare un casello dell’ex ferrovia Voghera Varzi per creare circa sei posti letto. Costo 100mila euro.

Risultati attesi: miglioramento delle condizioni e degli standard di offerta in funzione del patrimonio culturale dell’Oltrepó. 

Titolo: coordinamento, monitoraggio e gestione dei progetti.

Costo progetto: 150mila euro

Risultati attesi: miglioramento delle condizioni e degli standard offerta e fruizione del patrimonio culturale dell’Oltrepó. 

Titolo: Formazione continua in alto Oltrepó

L’obiettivo di questo intervento è quello di elevare il livello di consapevolezza nelle risorse proprie della comunità, abilitando le realtà locali a gestirle in modo appropriato, colmando quindi il gap tra offerta formativa ed esigenze di sviluppo del territorio con il prevedibile risultato di un aumento delle opportunità occupazionali.

Dotazione: 740mila euro 

Titolo: Dote unica lavoro Alto Oltrepò

L’intervento intende rispondere alle esigenze delle persone nelle diverse fasi della propria vita professionale con un’offerta integrata e personalizzata di servizi al lavoro ed alla formazione attreaverso la dote unica al lavoro.

Dotazione: 750mila euro 

Titolo: Interventi per lo sviluppo del sistema agro-silvo-pastorale dell’Appenino Lombardo ai fini del rilancio ed dell’innovazione multifunzionale delle attività agricole tradizionali.

Garantire in coerenza con il Piano di Sviluppo Rurale e con i contenuti della strategia dell’Appennino Lombardo, lo sviluppo e l’innovazione del settore agro-silvo-pastorale.

Dotazione: 11.324.000 euro 

Titolo: Crescere insieme in Alto Oltrepò

Migliorare la gestione dei tempi di vita e del lavoro delle giovani famiglie nell’area progetto attraverso il potenziamento dell’offerta dei servizi di conciliazione vita-lavoro che permettono contestualmente l’accesso ai servizi socio educativi rivolti ai minori.

Dotazione: 250mila euro 

Titolo: Sostegno della competitività e dell’innovazione delle imprese nelle destinazioni turistiche nell’area interna Appennino Lombardo-Alto Oltrepò Pavese.

L’obbiettivo dell’intervento sarà quello di migliorare gli standard dell’accoglienza, finanziando investimenti nelle strutture ricettive, volti ad accrescerne la fruibilità, la sostenibilità ambientale e la dotazione di allestimenti e servizi anche tecnologici a disposizione dei turisti.

Dotazione: 1.350.000euro 

Titolo: Inclusione disabili in Oltrepò

L’obbiettivo generale è implementare i disabili, giovani ed adulti, le competenze e le attività finalizzate all’inclusione sociale

Dotazione: 144mila euro 

Titolo: aiuti per investire in macchinari, impianti e beni intangibili, accompagnamento e processi di riorganizzazione e ristrutturazione aziendale.

Supportare i processi di organizzazione e riorganizzazione delle resilienti imprese che operano nell’area migliorandone la specializzazione

Dotazione: 300mila euro 

Titolo: Una comunità coesa e solidale in Alto Oltrepò

Favorire il più a lungo possibile un’idonea permanenza della persona anziana, fragile e/o della persona non autosufficiente presso il proprio domicilio.

Dotazione: 480mila euro 

Titolo: Innovare, sperimentare in Alto Oltrepò

Supportare in sintonia con la S3 regionale i processi di sviluppo, innovazione e crescita della nuova imprenditorialità nei principali settori produttivi presenti in Alto Oltrepò: agroalimentare, artigianato, manifattura creativa 4.0, liberi professionisti 2.0.

Dotazione: 1.1000.000 euro

  1. Primo piano
  2. Popolari