Martedì, 10 Dicembre 2019

VOGHERA - "AFFRONTARE SUBITO L'EMERGENZA ABITATIVA NELLE CASE POPOLARI"

Affrontare subito l'emergenza abitativa e lo stato di abbandono delle case popolari del rione San Vittore. A chiederlo è CasaPound Italia Voghera.

"Come è risaputo il tema dell'emergenza abitativa - afferma in una nota Lorenzo Cafarchio, responsabile provinciale del movimento - rappresenta uno dei cavalli di battaglia di CasaPound Italia che, da anni, si batte per l'istituzione del Mutuo Sociale. Tema della casa che a Voghera, nonostante il passare degli anni, presenta sempre gli stessi problemi. Da via Tortona a via Sormani Gravina passando per via Don Sturzo abbiamo raccolto le testimonianze degli inquilini delle abitazioni Aler circa lo stato delle palazzine di edilizia popolare che fanno accapponare la pelle. Dall'immancabile incuria del verde passando per l'onnipresente muffa che invade le case fino ad arrivare allo sfacelo dei fabbricati stessi; senza ovviamente dimenticare tubature rotte, carcasse di auto bruciate, pezzi di intonaco che si staccano dal soffitto e, vera propria ciliegina sulla torta, i topi che invadono gli appartamenti".

"Troviamo assurdo - continua la nota - che per ristrutturare 104 alloggi, nella sola Voghera, debbano essere messi all'asta 18 appartamenti. Una caccia all'ultimo fondo fatta sulla pelle degli italiani meno abbienti. Siamo stanchi di sentire gli abitanti del quartiere San Vittore lamentarsi perché le case popolari sono invase dalla sporcizia e dal disinteresse delle istituzioni.
Tutto questo mentre più della metà degli appartamenti delle palazzine popolari di San Vittore sono sfitti. Recentemente Aler e Regione Lombardia hanno stanziato 250.000 euro per installare telecamere nelle case popolari di Pavia, Vigevano e Voghera: riteniamo sia inutile e che la stessa somma sarebbe dovuta servire per la ristrutturazione".

"Tutto questo non è degno di una città, e di un Paese, che vogliano definirsi tali. Nessun italiano - conclude CasaPound Italia Voghera - deve essere lasciato indietro".

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS E LE VOSTRE LETTERE INERENTI ALL'OLTREPO A "IL PERIODICO NEWS" , ALL'INDIRIZZO MAIL : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

 

  1. Primo piano
  2. Popolari