Martedì, 20 Agosto 2019

MONTALTO PAVESE – ELEZIONI COMUNALI «I CITTADINI SANNO DI POTER CONTARE SU DI NOI»

Angelo Villani, classe 1962, professione agronomo, torna in campo anche per questa tornata elettorale, ricandidandosi come primo cittadino presso il comune di Montalto Pavese.

Villani che cosa le fa pensare di essere il sindaco giusto?

«Un sindaco non è mai quello giusto. Dopo 23 anni in carica da sindaco in due Comuni diversi ho imparato che le migliori doti di un primo cittadino sono l’umiltà, l’obiettività e la giustizia nelle scelte. Tutto ciò comporta (specialmente nell’ultimo punto) che non bisogna favorire e/o sfavorire nessuno. Ecco quindi che per alcuni cittadini sei un ottimo sindaco, per altri invece pessimo. Potrei pensare di essere ben accetto per la dedizione e la disponibilità nei confronti dei miei cittadini che sanno di avere in me un punto di riferimento per i loro problemi.»

Tre priorità della sua futura azione amministrativa in caso di vittoria?

«Come da nostro programma voglio continuare sulla linea degli ultimi 5 anni mantenendo soprattutto la fiducia dei cittadini. Le priorità: migliorare la sicurezza stradale e la quotidianità in tutto il territorio ma in particolar modo nelle frazioni; mantenere attivi i rapporti con le autorità competenti ed i comuni limitrofi; agire velocemente per poter accedere ai bandi che ci permetteranno di apportare ulteriori interventi pubblici necessari al nostro comune.»

Viviamo in un periodo complesso, la ripresa dalla crisi è difficoltosa e molte famiglie faticano a tirare avanti. In questo contesto, quanto e cosa crede che un’amministrazione comunale possa fare per migliorare concretamente la vita dei cittadini?

«II nostro programma è denso di punti da affrontare, non mi dilungherò nel descriverli ma le tre priorità di un’amministrazione sono senz’altro il benessere del cittadino, Io sviluppo del paese e la qualità della vita. Per benessere intendo la volontà di andare incontro alle varie esigenze dei cittadini che possono trovare risposta negli amministratori. Il benessere è sicuramente sociale ma anche economico, non dimenticando mai che per una buona gestione e diminuzione dei tributi ci deve essere un equo impegno dei cittadini a rispettare regole e pagamenti. Per sviluppo del paese intendo il fiorire di attività sia commerciali che turistiche compatibilmente a quello che può offrire il territorio. Per qualità della vita intendo rispetto dell’ambiente in cui si vive, genuinità in ogni attività produttiva, snellimento dei vari servizi a disposizione di tutti. È evidente il filo logico che lega questi 3 punti: in un paese perfetto un cittadino deve avere servizi efficienti, attività remunerative e un ambiente sano e vivibile.»

Perché la popolazione dovrebbe votare Lei e la sua squadra e cosa c’è di differente in contrapposizione agli altri?

«Le risponderò solo alla prima parte della domanda, non sono interessato a valutare e/o denigrare ciò che altri potrebbero fare. Il cittadino dovrebbe votare noi per l’esperienza da un lato, per la voglia di operare per il bene del paese dall’altro, per l’entusiasmo dei nuovi candidati della lista che spingono noi ‘‘vecchi’’ a fare sempre di più. Montalto ci dovrebbe votare perché perseguiamo il bene del paese intero e quindi ogni cittadino sa, a turno, di poter contare su di noi. La lista si chiama ‘‘Montalto Bene Comune’’ proprio per questo.»

Un sogno nel cassetto per il suo paese?

«II mio sogno nel cassetto per Montalto è quello di fare il sindaco in un paese dove la collaborazione e la sinergia di tutti sia all’ordine del giorno. Abbiamo già impostato, con buoni risultati in questi cinque anni appena trascorsi, questo discorso e vi dirò che essere sindaco di una società cooperante, amichevole e costruttiva, con la possibilità per ognuno di esprimere sé stesso, è la sensazione più bella che possa avere un primo cittadino. Con tali caratteristiche ogni risultato, economico, produttivo, turistico, culturale, sportivo e sociale in genere verrebbero raggiunti facilmente di conseguenza.»

agierre-marzo TecnoSerramenti-copia studio-medico-tagliani panificio-santa-maria-AGOSTO-copia

  1. Primo piano
  2. Popolari