Martedì, 25 Giugno 2019

BORGO PRIOLO – ELEZIONI COMUNALI «UNA CASA DI RIPOSO PER IL PAESE: A VOLTE I SOGNI SI AVVERANO»

Paolo Prè vuole riconfermarsi alla guida del comune di Borgo Priolo. Scaduti i primi cinque anni di mandato, porta con sé il bagaglio dell’esperienza acquisita e un sogno nel cassetto: realizzare una casa di riposo in paese. Tra le altre priorità inserisce le scuole e la sistemazione del lascito Mainetti-Broiani.

Prè, che cosa le fa pensare di essere il sindaco giusto?

«Sono Sindaco da cinque anni e penso che la risposta a questa domanda la daranno gli elettori il 26 maggio».

Tre priorità della sua futura azione amministrativa in caso di vittoria?

«Sicuramente c’è ancora molto da fare, ma partendo dall’esperienza dei cinque anni precedenti tra le priorità metto: le scuole, che da sempre considero di primaria importanza per il nostro Comune. Una rivitalizzazione del paese puntando al coinvolgimento dei giovani, la sistemazione del palazzo e del parco facente parte del lascito Mainetti- Broiani per metterli entrambi a disposizione di tutti, anziani e famiglie in primis».

Viviamo in un periodo complesso, la ripresa dalla crisi è difficoltosa e molte famiglie faticano a tirare avanti. In questo contesto, quanto e cosa crede che un’amministrazione comunale possa fare per migliorare concretamente la vita dei cittadini?

«Il periodo è complesso è vero, ma forse è più complessa la macchina pubblica, mi spiego meglio: per poter aiutare chi è in difficoltà oggi è necessario passare attraverso diversi Enti e organismi, ognuno per una parte, sarebbe molto utile lasciare in capo al comune con le necessarie risorse la gestione del sociale».

Perché la popolazione dovrebbe votare Lei e la sua squadra e cosa c’è di differente in contrapposizione agli altri?

«La squadra che con me si candida per i prossimi cinque anni per amministrare Borgo Priolo è formata da persone capaci e note in paese di differenti fasce di età e professione in grado di rappresentare al meglio le esigenze di tutta la popolazione».

Un sogno nel cassetto per il suo paese? 

«Da sempre si parla per Borgo Priolo di realizzare una Casa di Riposo e pare che all’orizzonte ci sia questa reale possibilità... chissà…a volte i sogni si avverano».

agierre-marzo TecnoSerramenti-copia lidobuca-copia studio-medico-tagliani panificio-santa-maria-AGOSTO-copia

  1. Primo piano
  2. Popolari