Domenica, 15 Dicembre 2019

OLTREPÒ PAVESE – VOGHERA – ONOREVOLE ROMANIELLO ”OGNI MESE TAGLIO PARTE DEL MIO STIPENDIO E LO DONO”

L’onorevole vogherese, Cristian Romaniello, del MoVimento 5 Stelle, commissario della III° Commissione Affari Esteri e Comunitari, in una nota stampa, conferma la restituzioni taglio del proprio stipendio parlamentare. La restituzione da parte dei parlamentari di una quota dello stipendio è uno dei cavalli di battaglia del Movimento 5 Stelle

“Ho preso un impegno e lo onoro - scrive Romaniello - Ogni mese taglio parte del mio stipendio e lo dono a favore di progetti che decidiamo insieme, con tutta la comunità del MoVimento 5 Stelle. A partire dal fondo per il Microcredito, che ha consentito a oltre 10 mila piccole e medie imprese e start-up di svilupparsi, e parliamo di aziende che non sarebbero mai nate. Quel fondo ha consentito l’assunzione di decine di migliaia di persone, nuovi posti di lavoro. 

 Non è stata un’iniziativa governativa o ministeriale, è stata nostra, del M5S. Abbiamo poi proseguito facendo donazioni su progetti specifici. A Febbraio, per esempio, abbiamo dedicato la nostra donazione alle popolazioni alluvionate del Friuli Venezia Giulia, della Liguria e della Sicilia, colpite da eccezionali fenomeni atmosferici lo scorso Novembre, attraverso la Protezione Civile.  Abbiamo destinato le nostre restituzioni a molti altri progetti, come il fondo per la povertà educativa infantile, il Fondo per il diritto al lavoro dei disabili,  il Fondo contro la violenza sulle donne.  Abbiamo ricostruito strutture scolastiche, finanziato oltre 100 progetti presentati dagli alunni delle scuole di tutta Italia.

Abbiamo superato i 100 milioni di euro (200 miliardi di vecchie lire, per intenderci) di donazioni dal 2013 ad oggi. Ragazzi, le mie donazioni sono una goccia nel mare che abbiamo composto, ma ci sono anch’io, anch’io ho fatto il mio dovere.  Con quei soldi avrei potuto cambiare la macchina, prenderne una molto migliore di qualsiasi auto abbia mai avuto (la mia Fiat Punto sta superando i 10 anni).  Tante persone mi dicono che non dovremmo farlo, che dovremmo tenerci i soldi e che non è giusto donarli, perché lavoriamo per guadagnarli e siamo stati eletti alla condizione di percepire l’indennità prevista. Beh, io sono contento, sinceramente, di essere stato utile a qualcuno in difficoltà. Da bambino sognavo di poter essere utile a chi avesse avuto bisogno, ora lo sto facendo. E devo ringraziare il MoVimento 5 Stelle – conclude Romaniello - per avermi consentito di farlo. Forse in questo periodo storico il rumore di un albero che cade è così assordante che nessuno si accorge di una foresta che lentamente, con calma e silenziosamente, cresce. Ma quella foresta cresce. Se i mutamenti globali non la distruggeranno, avremo un futuro. E io ci credo"

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS INERENTI ALL'OLTREPÒ A "IL PERIODICO NEWS" , ALL'INDIRIZZO MAIL : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

  1. Primo piano
  2. Popolari