Mercoledì, 08 Aprile 2020

OLTREPÒ PAVESE - PONTE DELLA BECCA: SENSO UNICO ALTERNATO PER LAVORI DAL 11 AL 14 FEBBRAIO 2020

Senso unico alternato mobile regolamentato da movieri e/o impianto semaforico tra le 14 e le 17 del 11/02/2020 e dalle 8 alle 16 dal 12/02/2020 al 14/02/2020, per procedere alla messa in funzione dei ponteggi mobili disponibili in loco, finalizzati alla cantierizzazione dell’area, per inizio lavori di ristrutturazione del ponte della Becca SP EX SS 617 - Comuni di Linarolo e Mezzanino.

IL DIRIGENTE DEL SETTORE LAVORI PUBBLICI – EDILIZIA – TRASPORTI Visto il D.L.vo 30/04/1992 n. 285 “Nuovo Codice della Strada” e s.m.i.; Richiamate le norme sulla Sicurezza dei Cantieri e le norme in materia di Tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro di cui al D.L.vo 09/04/2008 n. 81; Richiamate altresì le disposizioni per il segnalamento dei cantieri temporanei stradali di cui al D.M. 10/07/2002 e s.m.i.; Visto il Decreto del Presidente della Provincia di Pavia n. 109 del 12/04/2018; Visti: - La Determinazione Dirigenziale n. 1107 del 13/11/2019 che disponeva l’efficacia dell’aggiudicazione disposta con Determinazione Dirigenziale n. 998 del 21/10/2019 dei “Lavori di ristrutturazione del ponte sul Fiume Po della Becca” al Consorzio Stabile Artemide con sede a Roma in via dei Gracchi 320/A; - Il successivo contratto n. 1909 di Rep. del 11/12/2019 stipulato tra la Provincia di Pavia e l’Impresa Esecutrice designata Infrastrutture Stradali Srl con sede in via dei Glicini n. 5 a Cancello ed Arnone (CE); - Il verbale di consegna parziale dei lavori in data 17/12/2019, finalizzata alla cantierizzazione dell’area di intervento; Dato atto che per procedere alla realizzazione delle lavorazioni predette occorre istituire un senso unico alternato mobile regolamentato da movieri e/o impianto semaforico tra le ore 14:00 e le ore 17:00 del giorno 11/02/2020 e dalle ore 08:00 alle ore 16:00 dei giorni dal 12/02/2020 al 14/02/2020 compresi, per procedere alla messa in funzione dei ponteggi mobili disponibili in loco finalizzati alla cantierizzazione dell’area di intervento sopra identificata; Sentito il parere favorevole espresso in data 04/02/2020 dalla U.O. Viabilità “Oltrepo 2”, che propone l’emissione di apposita Ordinanza di istituzione del senso unico alternato mobile regolamentato da movieri e/o impianto semaforico, nel tratto corrispondente al ponte sul Fiume Po della Becca nei Comuni di Linarolo e Mezzanino (PV) tra le ore 14:00 e le ore 17:00 del giorno 11/02/2020 e dalle ore 08:00 alle ore 16:00 dei

OGGETTO: ORDINANZA PER ISTITUZIONE DI SENSO UNICO ALTERNATO REGOLAMENTATO DA MOVIERI E/O IMPIANTO SEMAFORICO SULLA SP EX SS 617 "BRONESE" IN CORRISPONDENZA AL PONTE DELLA BECCA IN COMUNE DI MEZANINO E LINAROLO, A DECORRERE DAL 11/02/2020 FINO AL 14/02/2020 COMPRESI, PER LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE DEL PONTE SUL FIUME PO DELLA BECCA. giorni dal 12/02/2020 al 14/02/2020 compresi, per poter procedere in condizioni di sicurezza agli approntamenti medesimi; tutto ciò premesso ORDINA l’istituzione di senso unico alternato mobile regolamentato da movieri e/o impianto semaforico nel tratto corrispondente al ponte sul Fiume Po della Becca nei Comuni di Linarolo e Mezzanino (PV) tra le ore 14:00 e le ore 17:00 del giorno 11/02/2020 e dalle ore 08:00 alle ore 16:00 dei giorni dal 12/02/2020 al 14/02/2020 compresi, per le motivazioni descritte. La necessaria segnaletica di cantiere, verrà posta in opera e mantenuta a cura e spese dell’Impresa Esecutrice designata Infrastrutture Stradali Srl con sede in via dei Glicini n. 5 a Cancello ed Arnone (CE), mettendo in atto tutte le procedure previste dalle vigenti normative in materia di cantieri di lavoro, rimanendo con ciò, unica responsabile per danni a persone e/o cose derivanti dalla inadeguata segnaletica. Dovranno essere rispettate rigorosamente le modalità ed i termini temporali indicati nella richiesta; la Provincia di Pavia si riserva di annullare la presente ordinanza, per sopravvenute superiori esigenze di interesse pubblico. Eventuali contrattempi sui lavori che comportano uno slittamento dei termini temporali della presente Ordinanza, dovranno essere segnalati tramite nuova richiesta di proroga lavori, presentata a questa Provincia. Al termine dei lavori, la ditta esecutrice degli stessi, dovrà verificare la percorribilità in sicurezza del tratto in questione e quindi ripristinare tutti i criteri di sicurezza viabilistica. Il titolare dell’esecutività della stessa ordinanza sarà l’Impresa Esecutrice designata Infrastrutture Stradali Srl con sede in via dei Glicini n. 5 a Cancello ed Arnone (CE), esecutrice delle opere. IL DIRIGENTE Piergiuseppe Dezza

  1. Primo piano
  2. Popolari