Lunedì, 25 Maggio 2020

OLTREPÒ PAVESE - CORONAVIRUS: NIENTE PANICO, I SUPERMERCATI CONFERMANO CHE RIFORNIMENTI E SCORTE GARANTITI PRESSOCHÉ OVUNQUE. AUMENTI FINO A +50% DI VENDITE

Nel week end, in Oltrepò, si è registrato un sensibile aumento negli acquisti di prodotti alimentari freschi e trasformati. E’ quanto evidenziano i monitoraggi effettuati per verificare gli effetti dell’emergenza coronavirus con l’annuncio delle prime misure per il contenimento.

La crescente preoccupazione sembra spingere molti a fare scorte con la sollecitazione delle autorità alla limitazione degli spostamenti per evitare la diffusione del contagio. Anche perché nelle aree già a rischio sono state adottate misure cautelative per evitare rischiose forme di aggregazione. Tra i prodotti più richiesti frutta, verdura e carne ma anche altri alimenti conservabili.

Per rispondere a questo aumento degli acquisti, le principali catene di supermercati confermano che i rifornimenti di merci sono garantiti ovunque, i magazzini  funzionano a pieno ritmo e  che le scorte precauzionali sono ingenti. Viene sottolineato, pressoché da tutte le catene della grande distribuzione, che  stanno provvedendo al rifornimento degli articoli maggiormente richiesti, tra questi anche generi alimentari a lunga conservazione oltre a gel disinfettanti e mascherine, andati rapidamente in esaurimento,

Tutte le principali catene distributive spiegano che stanno seguendo l'evolversi della situazione, adottando di volta in volta le misure di prevenzione indicate dal Ministero della Salute e dalle singole autorità territoriali e distribuendo al personale le  regole da seguire diffuse dal Ministero.

  1. Primo piano
  2. Popolari