Mercoledì, 15 Luglio 2020
 

BRONI - IL SINDACO SCRIVE ALLE FAMIGLIE: «AIUTIAMO INSIEME LE ATTIVITÀ COMMERCIALI DELLA CITTÀ»

"Convivere con il virus: l'imperativo della fase due - scrive la nota stampa del comune di Broni - ha un suono molto meno aspro della parola "lockdown", anzi, dopo settimane di restrizioni appare quasi liberatorio. Ma l'ora di alzare la guardia ancora deve arrivare ed è per questo che l'amministrazione comunale di Broni, negli ultimi giorni, ha scelto di tornare a promuovere nel concreto l'uso dei dispositivi di protezione. Lo ha fatto unendo teoria e pratica: ai cittadini, infatti, è stata indirizzata una lettera del sindaco Antonio Riviezzi, accompagnata da due mascherine chirurgiche per ciascun nucleo familiare residente in città. In totale, quindi, sono circa 10mila le mascherine che i volontari stanno distribuendo nelle cassette della posta, come già era avvenuto alcune settimane fa.

«Durante la prima fase dell'emergenza – ha scritto Riviezzi - questa comunità ha saputo esprimere grande senso di responsabilità, solidarietà e coesione. Sono sicuro che se continueremo su questa strada riusciremo a superare l'emergenza. In queste prime settimane di maggio, anche se a piccoli passi, la città sta tornando a rivivere la sua normalità. Impegniamoci tutti a favorire le attività commerciali della città che, anche in questa fase d'emergenza, hanno dimostrato attaccamento alla nostra comunità, organizzando una rete di consegne a domicilio che ci ha permesso di vivere la quarantena in maniera più agevole».

Alla lettera è stato allegato un prospetto aggiornato che riassume - conclude la nota stampa del comune -  le diverse iniziative intraprese dall'ente locale per far fronte all'allarme sanitario (dalla consegna porta a porta di generi di prima necessità al fondo di sostegno alle imprese, passando per il supporto psicologico alle persone più fragili e il rinvio dei tributi a carico delle attività commerciali), oltre ad elencare quei servizi, su tutti mercato e cimitero, riattivati con la fine del lockdown"

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS INERENTI ALL'OLTREPÒ A "IL PERIODICO NEWS" , ALL'INDIRIZZO MAIL : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

 
 
  1. Primo piano
  2. Popolari