Mercoledì, 19 Febbraio 2020

OLTREPÒ PAVESE - L'OLTREPÒ DEL VINO FA NOTIZIA E SCEGLIE IL PINOT NERO COME FIORE ALL'OCCHIELLO

Il nuovo Oltrepò del vino fa notizia! Infatti l'intero territorio e, in modo particolare, le produzioni enologiche, saranno protagonisti, insieme alla cucina tipica e al salame di Varzi, di un'importante reportage sul prossimo numero del Gambero Rosso, in edicola a partire da fne dicembre. Ad annunciarlo sono stati Lucia Silvestri (Regione Lombardia), Sergio Valentini (Unioncamere) e Carlo Veronese (Consorzio Tutela Vini Oltrepò) durante un incontro in cui sono intervenuti anche Lorenzo Ruggeri, in video collegamento dalla redazione di Roma e Francesco Beghi del Gambero Rosso. L'iniziativa del mensile enogastronomico si inserisce all'interno di un Progetto più ampio denominato “Accordo per la competitività” per la promozione territoriale ed enologica, che Regione Lombardia, insieme ad Unioncamere Lombardia, Camera di Commercio di Pavia e al Consorzio, ha deciso di intraprendere in seguito all'approvazione della nuova legge regionale che, tra le altre cose, impone agli agriturismi la somministrazione al 100% di vino lombardo. “Si tratta di un'iniziativa prestigiosa che vede importanti investimenti da parte di Regione Lombardia, Unioncamere e Camera di Commercio di Pavia, per valorizzare le produzioni di qualità e il territorio oltrepadano. Lo stesso Assessore Regionale all'agricoltura, Rolf, ha a cuore, fn da inizio mandato, l'Oltrepò e sta lavorando per promuovere, anche sui mercati internazionali, le sue eccellenze enologiche” afferma Lucia Silvestri, a cui fa seguito Sergio Valentini: “È necessario ripartire da ciò che l'Oltrepò sa fare meglio, dando visibilità sia nazionale che internazionale ai vini. La cosa più importante è far ripartire la macchina ed è per questo che abbiamo scelto di sostenere il Consorzio”. Promuovere l'identitario Pinot Nero in tutte le sue espressioni, Metodo Classico, Cruasè e vinifcato in rosso sarà uno dei focus del nuovo Progetto. “Ripartiamo con messaggi positive ed operativi, ma soprattutto con l'obiettivo comune di lavorare tutti insieme per lo sviluppo del territorio oltrepadano, che ha potenzialità enormi ed è enologicamente molto forte, ma che deve necessariamente trovare un'identità precisa” conclude Carlo Veronese.

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS INERENTI ALL'OLTREPÒ A "IL PERIODICO NEWS" , ALL'INDIRIZZO MAIL : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

  1. Primo piano
  2. Popolari