IDENTITÀ OLTREPO – IL SEGRETARIO ROBERTO PISANI CONTRO L’ASSESSORE GIOVANNI FAVA

82

In relazione alle dichiarazioni rilasciate dall’assessore regionale all’agricoltura Giovanni Fava IDENTITÀ OLTREPÒ ritiene estremamente offensivo e pericoloso quanto dichiarato in tale occasione e riportato da un giornale locale. L’amministratore regionale ha in modo oltraggioso ed autoritario sovrastato l’autonomia e la sovranit? dei consigli comunali dell’Oltrepò Pavese che hanno votato la propria adesione e il nuovo assetto societario del GAL OLTREPÒ lasciando trasparire, anche in modo non troppo velato, il diktat “o fate come dico io oppure con me avete chiuso”. Non si può far leva sulle pochissime risorse economiche a disposizione del territorio per far valere un potere politico-amministrativo. IDENTITÀ OLTREPÒ si è sempre battuta e sempre si batter? per un’autonomia territoriale che sia essa subordinata a governi nazionali o regionali. A nostro avviso è intollerabile combattere una battaglia contro il centralismo romano per poi trovarsi un centralismo milanese. Oppure questo costituisce un tentativo subdolo di smarcarsi dal territorio in vista dell’imminente decisione da parte dell’amministrazione regionale sulla questione pirolisi a Retorbido? IDENTITÀ OLTREPÒ pertanto chiede l’intervento del Governatore Roberto Maroni affinchè sfiduci e tolga le deleghe all’assessore Giovanni Fava.

Articolo precedenteASM VOGHERA SPA: CARTA E CARTONE, INCONTRO AL QUARTIERE NORD PER ILLUSTRARE LE MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DEL PROGETTO
Articolo successivoCOMPITI A CASA? GLI ALUNNI ITALIANI I SECONDI PIU’ “TARTASSATI”