IL CAMPIONATO ASSCAR 2016 DELLA VALLE STAFFORA È DI LORIS BOSSI E BEPPE CAMOZZI

120

Il Campionato Asscar 2016 della Valle Staffora è di Loris Bossi e Beppe Camozzi. Passano gli anni, addirittura venti, ma il loro strapotere nella competizione a punti resta inalterato: la coppia, gi? vincitrice delle edizioni 1995 e 1996, aggiunge al palmarès il terzo trofeo (su un totale di quattro edizioni disputate) che ricever? nella serata di premiazione in programma venerdì 21 ottobre presso la discoteca Club House a Salice Terme.

Il campionato, varato nel 1987 con la vittoria di Rossi-Re (equipaggio di San Martino di Varzi), negli anni si è disputato a singhiozzo ma gli organizzatori contano di dare continuit? alla manifestazione che quest’anno ha visto 23 equipaggi darsi battaglia in cinque gare da giugno a settembre.

Nell’ultima prova stagionale a Carmelo, frazione di Ponte Nizza, si impone la coppia Pietro Piva-Valentina Bina su Giampiero Piva-Fabio Vigo (terzi Bossi-Camozzi). I due fidanzati agganciano così il secondo gradino del podio di campionato, superando al fotofinish Max Fiorentini-Francesco Goggi.

L’annata va in archivio tra conferme, sorprese e delusioni. Gli amici di sempre Fiorentini-Goggi sono stati autori di una stagione regolare in cui è mancato solo il sigillo della vittoria. Al contrario, Giampiero Piva e Fabio Vigo (riscattatisi nel finale con la piazza d’onore a Carmelo) sono stati condizionati dai problemi tecnici del loro asscar subito in avvio di stagione. Promossi Sartore-Rocca che però devono trovare maggior continuit? . Sorprendenti Sperati-Palonta che hanno spremuto il loro carretto oltre ogni limite. Stabili i capitani di lungo corso Maini-Cigliutti, Buscone-Malacalza e Fabio Ferrari, il quale a stagione in corso ha avvicendato il socio con la figlia quindicenne Francesca. In crescita i debuttanti casteggiani Gattoni-Maggi che strada facendo hanno trovato fiducia e nuove soluzioni tecnologiche e ammirevoli Mario Bertelegni-Franco Ferrari per la loro passione. Complicazioni fisiche hanno condizionato tre equipaggi: l’unica coppia femminile Scupelli-Merli (decima), Contento-Zanirato e Rovida-Tartara. Da segnalare anche le apprezzabili partecipazioni extra campionato come quelle delle coppie pap? -figlio: Adragna, Picco e Capelli.

Rilanciato nel 2014, il movimento dei carrettini con cuscinetti a sfera è in crescita costante: anno dopo anno si aggiungono equipaggi e mezzi nuovi, la maggior parte dei quali aderisce al campionato e in parallelo cresce l’attenzione del pubblico. Particolarmente interessato ed incuriosito quello di domenica scorsa alla frazione Carmelo dove la Pro Loco di Ponte Nizza, con l’aiuto degli organizzatori delle gare di Rivanazzano Terme, Poggio Ferrato e Bagnaria e l’appoggio di Gianluca Rocchi, ha allestito l’ultima prova stagionale su un percorso di 900 metri apprezzato da tutti gli equipaggi tanto che potrebbe essere riproposto nel 2017.

L’interesse crescente per il mondo asscar trova conferma scorrendo la lista dei concorrenti dell’ultima gara, impreziosita dalla partecipazione di Matteo Musti in coppia con Alberto Oddi. Il pilota vogherese di rally, tra i più esperti sulle vetture WRC e del campionato TRA, oltre che campione italiano Rally Auto Storiche nel 2013, si è detto divertito da questa inedita esperienza su un mezzo privo di motore ed ha concluso la sua prima corsa asscar con un onorevole tredicesimo posto.

Durante la pausa invernale verr? studiato a tavolino il calendario 2017: ai capi saldi Poggio Ferrato, Bagnaria e Rivanazzano Terme verranno affiancate altre tre gare da definire, potrebbero essere riproposte le stesse del 2016 ma diversi comuni, anche da fuori provincia, premono per entrare nel circuito potendo contare sulla competenza organizzativa ormai rodata di Riva, Bagnaria e Poggio.

Allo studio tante novit? : dal perfezionamento tecnologico del servizio cronometrico ideato da Massimo Piva (per dare la possibilit? di un consulto della classifica in tempo reale tramite smartphone) al diverso calcolo delle classifiche di gara, che potrebbe essere effettuato sulla base della migliore manche anziché sulla somma dei due tempi ed anche una maggior apertura ai mezzi gommati nazionali che hanno fatto capolino quest’anno a Bagnaria e Rivanazzano Terme e sono attratti dalle gare oltrepadane. Ma prima di congegnare la prossima stagione l’appuntamento per tutti è quello della grande serata il 21 ottobre al Club House.

Classifica finale ASSCAR CARMELO/PONTE NIZZA (in minuti)

  1. Piva Pietro-Bina in 3’ 16” 27
  2. Piva Giampiero-Vigo 3’ 19” 98
  3. Bossi-Camozzi 3’ 21” 40
  4. Fiorentini-Goggi 3’ 21” 50
  5. Sartore-Rocca 3’ 21” 87
  6. Sperati-D’Amico 3’ 23” 32
  7. Maini-Cigliutti 3’ 26” 11
  8. Balconato-Scupelli 3’ 26” 63
  9. Ferrari Fabio-Ferrari Francesca 3’ 27” 00
  10. Gattoni-Maggi 3’ 27” 07
  11. Buscone-Malacalza 3’ 27” 57
  12. Pochintesta-Folino 3’ 32” 75
  13. Musti-Oddi 3’ 32” 81
  14. Rocchi-Romagnesi 3’ 34” 54
  15. Feltri-Torti 3’ 36” 19
  16. Ferrari Franco-Bertelegni 3’ 49” 01
  17. Capelli Fausto–Capelli Fabrizio 3’ 56” 87
  18. Picco Enrico-Picco Marco 3’ 57” 51
  19. Adragna Gioacchino-Adragna Giovanni 4’ 05” 22

?

Classifica finale CAMPIONATO ASSCAR 20016 DELLA VALLE STAFFORA (a punti):

  1. Loris BOSSI – Beppe CAMOZZI PUNTI? ? 86
  2. Pietro Piva – Valentina Bina ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? 77
  3. Max Fiorentini – Francesco Goggi? ? ? ? ? ? ? ? 69
  4. Giampiero Piva – Fabio Vigo? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? 60
  5. Alessandro Sartore – Matteo Rocca? ? ? ? ? 50
  6. Osvaldo Buscone-Sergio Malacalza? ? ? ? ? ? 45
  7. Fabio Ferrari – Francesca Ferrari? ? ? ? ? ? ? ? ? 42
  8. Manuele Sperati – Gabriele Palonta? ? ? ? ? ? 35
  9. Gian Piero Maini – Mario Cigliutti? ? ? ? ? ? ? ? ? ? 32
  10. Angelamaria Scupelli – Mara Merli? ? ? ? ? ? ? ? 30
  11. Fiorenzo Pochintesta – Luigi FolinoGallo 27
  12. Stefano Gattoni – Silvano Maggi? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? 26
  13. Stefano Contento – Giuseppe Zanirato? ? ? ? 9
  14. Mattia Piazzardi – Alessandra Albasini? ? ? ? ? ? 8
  15. Franco Ferrari – Mario Bertelegni ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? 7
  16. Marcello Rovida – Alessio Tartara ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? 5
  17. Alessandro Ghia – Emilio Negroni? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? 3

? ? ? ? ? ? ? ? ? Davide Rocchi–Massimiliano Romagnesi? ? 3

? ? ? ? ? ? ? ? ? Thomas Matteoli – Cristiano Salvadeo? ? ? ? 3

  1. Domenico Marasco – Alessandro Zaretti? 2

Articolo precedenteVOGHERA – IL MOVIMENTO 5 STELLE CHIEDE A POMPONIO PER GIOVEDì E VENERDì IN VISTA DELLE FORTI PIOGGE L’ALLERTA AD UFFICI COMUNALI, POLIZIA LOCALE, PROTEZIONE CIVILE, I VIGILI DEL FUOCO E ASM
Articolo successivo“UNO STIPENDIO POLITICO… PER I TERREMOTATI !” ci scrive il Signor Cesare di Broni