IL NATALE SOLIDALE DI TORREVILLA CON L’ASSOCIAZIONE “LUCA PER NON PERDERSI NEL TEMPO”

387

Puntuale con l’avvicinarsi delle festività natalizie, torna il vino solidale di Torrevilla – l’associazione di viticoltori che riunisce 200 soci nel cuore dell’Oltrepò Pavese -, in collaborazione con “Luca per non perdersi nel tempo” – associazione fondata nel 2013 da Piera e Lorenzo Bassi per realizzare i desideri del figlio Luca, giovane psicologo di Torrazza Coste mancato a causa di un tumore nel 2011 -, per raccogliere fondi da destinare a PaviAIL, la sezione della Provincia di Pavia dell’Associazione Italiana contro le Leucemie-Linfomi e Mieloma (AIL), che opera nell’ambito della lotta alle malattie maligne del sangue. Il desiderio che muove l’iniziativa è quello di creare una grande ondata di generosità per aiutare la causa dell’associazione. E così, come ogni anno dal 2013, anche in questo difficile 2020 Torrevilla distribuirà due vini, un Bonarda e uno Spumante, con un’etichetta speciale in ricordo di Luca, venduti al costo di 5 euro a bottiglia: per ogni bottiglia venduta, un euro sarà devoluto a PaviAIL per sostenere la ricerca su leucemie, linfomi maligni e mielomi, e aiutare le famiglie dei ricoverati presso il Policlinico San Matteo. Non solo: Torrevilla donerà a PaviAIL anche parte del ricavato delle Botteghe di Codevilla e Torrazza Coste, i negozi con i vini di Torrevilla e le specialità gastronomiche del territorio.

«Siamo consapevoli che quest’anno la pandemia da Covid-19 ha messo a dura prova moltissime persone, ma anche in tempi così difficili non possiamo e non dobbiamo dimenticare tutte le altre malattie – dichiarano Piera e Lorenzo Bassi di “Luca per non perdersi nel tempo”. Ringraziamo Torrevilla per non aver voluto mancare a quello che ormai è diventato un appuntamento fisso per sostenere la ricerca, e ringraziamo quanti vorranno unirsi a noi in questa iniziativa che permetterà di realizzare il desiderio di Luca di aiutare, tramite PaviAIL, l’ematologia di Pavia».

«Sin dall’inizio abbiamo abbracciato con sincera empatia la causa di “Luca per non perdersi nel tempo”, per questo rinnoviamo con estremo piacere il nostro impegno a fianco di questa bellissima associazione e il nostro supporto all’attività di PaviAIL – racconta Massimo Barbieri, Presidente di Torrevilla. Specialmente quest’anno, offrire un contributo per sostenere la ricerca è un gesto piccolo ma molto importante. Il sostegno di ognuno di noi può fare la differenza per molte persone». Per conoscere la storia di Luca, il perché delle numerose iniziative dell’associazione e il significato del titolo “Per non perdersi nel tempo”: www.lucapernonperdersineltempo.it

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS INERENTI ALL’OLTREPÒ A “IL PERIODICO NEWS” , ALL’INDIRIZZO MAIL : COMUNICATI@ILPERIODICONEWS.IT

Articolo precedenteVOGHERA- ASM I SINDACI DI VARZI, RIVANAZZANO, GODIASCO E ROMAGNESE CON LA GARLASCHELLI NEL RICHIEDERE L’ASSEMBLEA
Articolo successivoOLTREPÒ PAVESE – NEVE: ANCHE TRATTORI COLDIRETTI IN AZIONE