MEZZANINO – “BASTA RIFIUTI PER STRADA”

167

Adriano Piras è un sindaco con un forte senso civico. Al punto che, esasperato dalla situazione, ha deciso di scendere in strada in prima persona per fermare il degrado sul territorio comunale di Mezzanino. Il problema si è manifestato anche nei mesi scorsi risolvendosi parzialmente , ora pero la situazione è peggiorata. Il primo cittadino Mezzaninese, stufo dei numerosi rifiuti lasciati nella zona, nei giorni scorsi ha preso in mano la situazione. Piras ha apposto lungo la via una serie di cartelli “ i punti di raccolta sopracitati saranno sorvegliati e chi non rispettatale comunicato sarà sanzionato a norma di legge per abbandono di rifiuti” “Perché il paese deve subire del tuo rifiuto?” “Cari Cittadini, ho deciso di scrivere questa lettera aperta in quanto ciò che sta succedendo sul territorio Comunale è qualcosa che mi amareggia molto: vedere che ogni giorno Mezzanino è pieno di mobili, macerie cartoni e quant’altro significa che non siamo stati capaci di educare, ad avere a cuore il nostro paese, al senso civico verso ciò che è di tutti. Gli sforzi che stiamo compiendo anche come Amministrazione è di posizionale foto trappole per sanzionare il “furbetto del rifiuto facile” a norme di legge per abbandono d rifiuti. Penso che sia necessario uno sforzo che tutti noi come comunità, che ha tra le sue priorità quello dell’educazione , per esortarli ad avere comportamenti che siano di attenzione e di cura verso ciò che appartiene a tutti! Credo che tutto questo sia semplicemente maleducazione e scarso senso civico attenzione e rispetto credo che tutto ciò vada a svantaggio del futuro del nostro paese È uno sforzo che chiedo a tutti voi di compiere insieme a me per cercare non solo di risolvere il problema contingente, ma per continuare ad educare tutti.”