MEZZANINO – UN’ORA E TRENTA PER ATTRAVERSARE IL PONTE DELLA BECCA NELLE ORE DI PUNTA.

252

Traffico in tilt con lunghe code, questa l’ultima “grana”  che riguarda il Ponte della Becca. I  lavori di il consolidamento, peraltro necessari,  e il conseguente senso unico alternato sta provocando disagi agli automobilisti che si vedono imbottigliati in code che – soprattutto nella fascia mattutina – durano quasi due ore. A farsi portavoce di questo ennesimo disagio è il sindaco di Mezzanino, Adriano Piras e il Comitato Ponte della Becca, che intende inviare lettera alla provincia – titolare dei lavori di consolidamento in corso – ai fini di trovare una soluzione . Una soluzione avanzata sarebbe quella di incrementare il numero dei movieri – già presenti nelle ore di punta per smaltire il traffico – in quanto insufficienti, e prolungare soprattutto in fascia mattutina la loro presenza (i movieri sono operativi a partire dalle ore 7.00 quando il traffico è già congestionato).

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS E LE VOSTRE LETTERE INERENTI ALL’OLTREPÒ A “IL PERIODICO NEWS” , ALL’INDIRIZZO MAIL : COMUNICATI@ILPERIODICONEWS.IT