OLTREPÒ PAVESE – ASSUNZIONE DI 3 MEDICI PER GLI OSPEDALI DI VOGHERA, BRONI-STRADELLA E VARZI

202

A seguito di pubblico Concorso, per n. 2 posti di Dirigente Medico – disciplina di Radiodiagnostica, è stata disposta l’assunzione, a tempo indeterminato, delle vincitrici della procedura concorsuale, stabilendo che la decorrenza del rapporto di lavoro sia definita all’atto della sottoscrizione del relativo contratto di lavoro, con destinazione funzionale presso l’Unità Operativa Complessa di Radiodiagnostica Oltrepò.
Mediante l’utilizzo della graduatoria del concorso in parola, si è anche proceduto all’assunzione del candidato classificatosi al terzo posto, anch’esso con destinazione funzionale presso la stessa Unità Operativa Complessa.
La Dottoressa Elena Belloni, in qualità di Direttore, è a capo dell’Unità Operativa Complessa di Radiodiagnostica Oltrepò, che comprende le Radiologie dell’Ospedale Civile di Voghera, dell’Ospedale Unificato di Broni-Stradella e dell’Ospedale SS. Annunziata di Varzi.


L’Unità Operativa Complessa di Radiodiagnostica Oltrepò offre un servizio diagnostico ad alta specializzazione, sia per i reparti degli ospedali oltrepadani, inclusi i Pronto Soccorso, sia per i pazienti esterni ambulatoriali. La qualità diagnostica è costantemente verificata in aderenza ai protocolli internazionali di controllo tecnico e con la partecipazione, da parte dei medici radiologi, a corsi di aggiornamento e a congressi nazionali ed internazionali.
L’attività diagnostica viene effettuata mediante metodiche all’avanguardia, quale per esempio la Risonanza Magnetica a 1.5 Tesla, che sarà oggetto, nel prossimo mese di settembre, di un importante e complessivo aggiornamento, senza tralasciare i punti di forza che hanno
contraddistinto questa Unità Operativa Complessa di Radiologia: l’ecografia, sia internistica che muscoloscheletrica e la radiologia senologica.
Presso la Radiodiagnostica Oltrepò è operativa la Mineralometria Ossea Computerizzata MOC DEXA (la tecnica più innovativa e scientificamente accreditata per misurare il livello di minerali nelle ossa). Infine, è importante ricordare il costante impegno nell’attività di screening del tumore alla mammella con l’utilizzo di un nuovo Mammografo digitale con tomosintesi.

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS E LE VOSTRE LETTERE INERENTI ALL’OLTREPÒ A “IL PERIODICO NEWS” , ALL’INDIRIZZO MAIL : COMUNICATI@ILPERIODICONEWS.IT