OLTREPÒ PAVESE – CORONAVIRUS E TRUFFE ONLINE. L’ALLERTA DELLA POLIZIA POSTALE: «ATTENZIONE! SITO ESCA FALSI BUONI SUPERMERCATI STA GIRANDO SUI SOCIAL NETWORK»

88

Ennesimo tentativo di truffa sfruttando il coronavirus, i cittadini devono prestare la massima attenzione a tutti i messaggi che giungono via internet e che dietro l’emergenza e la crisi determinata dal “Coronavirus” nascondono tentativi di frode da parte di subdoli approfittatori che stanno cercando di cogliere il momento per perpetrare i loro crimini. In questo periodo, infatti, si assiste ad una recrudescenza delle truffe online ed, in particolare, quella tipica dei falsi buoni spesa. A segnalarcelo anche la Polizia Postale che con un nuovo post con tanto di screenshot del tipico messaggio-truffa sulla pagina Facebook “Commissariato di PS On Line – Italia” ci ricorda di prestare la massima attenzione: “#Messaggi tipo “Ehi, a causa di questa crisi i supermercati offrono buoni da 200 €. Prendi uno qui finché dura” si stanno diffondendo nei vari social soprattutto WhatsApp. In realtà il sito ingannando gli utenti fa raccolta dati personali per altri scopi e non eroga nessun tipo di buono spesa! Non compilare moduli online con i tuoi dati personali, te ne potresti pentire. NESSUNO REGALA NIENTE”.