OLTREPÒ PAVESE – EX GUARDIA MEDICA, NUOVO NUMERO. È IL 116117: SARÀ ATTIVO DA OGGI

636
SSUCv3H4sIAAAAAAAEAH1STU/DMAy9I/EfqpxXSNMs7Thy4jKJO9rBS70RkS6oSYfQ1P+Os7ZbhhCXyH623/NHTvd3Wca24I1mT9kpeuQba3sfOgjGHQjmiwnHxgTXGbARjNhwjjAfIPQefaSYIA0B95Q7glP9rPM2+tkcOAepgkLsBcGGdw0dPq5JT5PYIsny/TZmrY3XaC0c0PWezfFh8Q/xK7pPi3+RPcM29nlhGY3NPDXs8aC/r2MQtHPBWQPpKIQWvFpVDwWvuYqv4BfKzUWVNR1C64Np8Vf1TWc3TqHElWk0hmT7HVqEcfsTHyt3Va2ancqFVCKXKy7yWgDkqlRyWQoplMYz5dgY+/gK2LXp/Y6mQZf40DfGJac8OrpMLCiTTjT9GtcmVQ39grjhouSrYrmUUnDBJVe1JPXhB/uWOkJ9AgAA

Da oggi, lunedì  dal 20 luglio,  è  attivo su tutto il territorio dell’Oltrepò Pavese e dell’intera provincia di Pavia il  numero unico 116117 per la richiesta di assistenza, prestazioni o consigli sanitari non urgenti.Il numero unico 116 117 sostituisce i numeri di telefono della Continuità Assistenziale (ex Guardia medica) e sarà attivo da lunedì a venerdì dalle ore 20:00 alle ore 8:00 e nei giorni festivi e prefestivi 24 ore su 24.

Sottolinea il Direttore Generale Mara Azzi: “Il servizio completamente gratuito è dedicato all’assistenza sanitaria non urgente e permette di mettersi in contatto con un Medico di continuità assistenziale o di un Pediatra di Libera scelta, di accedere alla Guardia Medica Turistica sostituendo i numeri territoriali. Da oggi in tutta la Lombardia e in Europa avremo un unico numero più semplice da ricordare e più immediato in caso di necessità”.

Dopo pochi secondi dalla chiamata un operatore smista la richiesta a seconda della necessità richiesta e ne verifica l’effettiva presa in carico. “Siamo molto orgogliosi di questo grande sforzo organizzativo di Areu che si conferma capofila in Italia nel settore dei bisogni dei cittadini” – sottolinea l’assessore regionale Giulio Gallera. 

Numerosi i vantaggi che offre il nuovo numero unico, fra gli altri:

–       è sempre attivo un servizio di interpretariato telefonico

–       l’attività viene completamente informatizzata

–       la registrazione vocale delle chiamate in entrata e in uscita e la conseguente tracciabilità di qualsiasi comunicazione

–       l’integrazione fra soccorso e continuità assistenziale

Il direttore generale dell’Areu, Alberto Zoli sottolinea anche che il risparmio annuale sarà di circa 1 milione di euro l’anno. Inoltre, il numero, gratuito, è chiamabile sia da rete fissa che mobile e garantisce assistenza e consulenza sanitaria tramite un operatore e non un risponditore automatico.

Per informazioni www.ats-pavia.it

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS INERENTI ALL’OLTREPÒ A “IL PERIODICO NEWS” , ALL’INDIRIZZO MAIL : COMUNICATI@ILPERIODICONEWS.IT