Oltrepò Pavese – Fragole che passione…glassate ai 3 cioccolati. Di Gabriella Draghi

53

Con l’arrivo della primavera, anche la tavola si tinge di colori nuovi e il frutto simbolo di questa stagione è indubbiamente la fragola. Utilizzatissime in cucina, le fragole sono povere di calorie e ricche di vitamine ed antiossidanti, svolgendo un’azione preventiva nei confronti di diverse patologie, soprattutto se consumate regolarmente e quando sono di stagione. La raccolta delle fragole può avvenire dalla seconda metà del mese di maggio fino al mese di agosto, a seconda della varietà coltivata. Facili da coltivare anche in balcone e utilizzatissime nella preparazione di gelati, torte, frullati e dessert, le fragole sono ricche di proprietà benefiche e curative; inoltre, hanno un bassissimo potere calorico (100 g contengono circa 27 calorie) ma un alto apporto di acqua (90%), fibre, flavonoidi e zuccheri semplici (fruttosio), contraddistinguendosi anche per la presenza di magnesio, potassio e vitamina C. È stato calcolato che 8 fragole possono contenere più vitamina C di una sola arancia, arrivando ad essere considerate il loro sostituto estivo. Inoltre hanno un’alta concentrazione di acido folico ed acido ascorbico, grazie alla presenza della vitamina C. Proprio per questo, possono vantare proprietà antiaging, anticancerose, antiossidanti, antinfiammatorie ed antivirali. Conosciuto fin dai tempi dei Greci e dei Romani, questo frutto – che in realtà è un insieme di piccoli frutti – veniva utilizzato proprio dai Romani come rimedio per depressione e calcoli renali. Frutto prediletto da santi, poeti e scrittori, è protagonista di numerose leggende: in quella di Ovidio, per esempio, si narra che la dea Venere pianse copiose lacrime per la morte dell’amato Adone, ucciso da un cinghiale durante una battuta di caccia; una volta giunte a terra, queste goccioline si trasformarono in piccoli e succosi frutti a forma di cuore: le fragole, per l’appunto. Questo mese, per sfruttare al meglio tutte le benefiche proprietà di questo fantastico frutto, vi consiglio una ricetta di facilissima realizzazione ma nel contempo molto golosa che piacerà a tutti, grandi e piccini. Potete prepararla per una colazione intrigante, per una merenda o come dessert per una cena con ospiti.

FRAGOLE GLASSATE AI 3 CIOCCOLATI

Ingredienti:

3 cestini di fragole

1 tavoletta di cioccolato fondente

1 tavoletta di cioccolato bianco

1 tavoletta di cioccolato rosa

Come si prepara:

per prima cosa, laviamo e tamponiamo delicatamente le fragole, con il loro picciolo, che non devono essere troppo mature ma sode. Le adagiamo poi  sopra un canovaccio pulito e nel frattempo prepariamo le  glasse al cioccolato. Cominciamo con il cioccolato fondente. Lo sminuzziamo con un coltello da cucina abbastanza robusto, lo versiamo in un pentolino e lo portiamo sul fuoco con il metodo del bagno-maria. Cioè, prendiamo  un pentolino un po’ più grande con un po’ d’acqua, vi mettiamo il pentolino più piccolo con il cioccolato e facciamo sciogliere dolcemente a fuoco basso. Quando il cioccolato sarà sciolto, togliamo dal fuoco e immergiamo le fragole, una alla volta, fino a metà. A questo punto le scoliamo per togliere la cioccolata in eccesso e le adagiamo delicatamente sopra un  vassoio rivestito con un foglio di carta da forno. Ripetiamo la stessa operazione con il cioccolato bianco e con il cioccolato rosa. Mettiamo le nostre fragole glassate in frigorifero almeno un’ora prima di servirle. Un trionfo di colori e di bontà!!!

You Tube Channel  & Facebook page  “Cheap but chic”.

Di Grabriella Draghi

Articolo precedenteOltrepò Pavese – Il ritratto realistico e scanzonato del pilota-personaggio Massimo Brega. Di Mario Perduca
Articolo successivoVoghera – Diminuiscono ancora da 23 a 16 posti i posti letto COVID all’Ospedale Civile