Oltrepò Pavese – Il FAI Giovani Oltrepò pavese chiude gli eventi del primo semestre con una visita alla Tenuta Frecciarossa di Casteggio.

80

Il FAI Giovani Oltrepò pavese chiude gli eventi del primo semestre con una visita alla Tenuta Frecciarossa di Casteggio. La splendida azienda vitivinicola apre le sue porte al FAI per mostrare alcuni tra gli ambienti più belli della proprietà. Nel pieno rispetto delle misure di prevenzione Anti-Covid, sarà possibile visitare l’ottocentesca villa Odero, i cui interni mantengono inalterato il fascino della antica dimora, e la storica cantina, dove verranno illustrati i processi di produzione e di affinamento del vino. Insieme a Valeria Radici Odero ripercorreremo la storia della sua famiglia e della azienda che già dagli anni Trenta esportava sul mercato americano. In più di un secolo non sono mancati importanti riconoscimenti, ma anche aneddoti curiosi da svelare ai visitatori. Al termine del percorso è prevista una degustazione di Pinot Nero in diverse vinificazioni con assaggi di prodotti locali. Ritrovo alle ore 17.00 alla Tenuta Frecciarossa di Casteggio in via Vigorelli 141. Prenotazione obbligatoria al link https://faiprenotazioni.fondoambiente.it/evento/scoprendo-e-degustando-frecciarossa-11080-13188/
Per informazioni: oltrepopavese@faigiovani.fondoambiente.it

NOTA – QUESTO TESTO È STATO PUBBLICATO COME CONTRIBUTO ESTERNO. QUESTO CONTENUTO NON È PERTANTO UN ARTICOLO PRODOTTO DALLA REDAZIONE DE: “IL PERIODICO OLTREPÒ”


Articolo precedenteBroni – Da venerdì a domenica “Busk&at Street Festival”. Concerto benefico nei Giardini di Villa Nuova Italia
Articolo successivoOltrepò Pavese – Un eccellente 4 Regioni per il giovane pilota stradellino Davide Nicelli