OLTREPÒ PAVESE – L’AZIENDA AGRICOLA TORRE CLAUDIA UNICA AZIENDA LOMBARDA IN LIZZA PER IL CONCORSO NAZIONALE “COLTIVIAMO A GRICOLTURA SOCIALE”

109

“Claudia Torre, titolare dell’omonima azienda agricola rivanazzanese che fa capo all’ “Agriturismo Casa Tui” di Pozzol Groppo e al rinomato centro estivo “Avventure in Collina”, con il suo progetto di agricoltura sociale, è l’unica imprenditrice agricola lombarda (e la sola del Territorio delle Quattro Province) ad essere in lizza per l’ambito premio “Coltiviamo Agricoltura Sociale ed. 2020”, concorso patrocinato da Confagricoltura nazionale e finanziato da “Onlus Senior – L’Età della Saggezza” e “Reale Foundation”.
La fase preliminare di votazione on-line al link https://www.coltiviamoagricolturasociale.it/progetti/la-via-del-sapere/ si concluderà a mezzanotte di giovedì 26 novembre 2020, termine ultimo entro il quale poter contribuire attivamente al passaggio successivo conclusivo: la valutazione da parte della Commissione di Esperti che deciderà i tre progetti vincitori del premio in denaro finalizzato alla loro realizzazione.
Il progetto, intitolato “Ti racconto una storia: la Via del Sa…pere. Usi, costumi, tradizioni delle Quattro Province, lungo la Via del Sale” e destinato contemporaneamente al mondo della Terza Età e della Prima Infanzia, vuole creare un luogo ed un momento in cui la generazione dei Nonni condividerà con la generazione dei Nipotini e Pronipotini tutti i ricordi e i “saperi antichi” attraverso racconti, rappresentazioni e laboratori finalizzati ad un percorso di più mesi che si concluderà con una grande festa sull’Aia e la rappresentazione in costume di questo “Tesoro ritrovato”.
A tutte le testate locali e regionali e agli attori impegnati nella promozione del Territorio e dei progetti sociali destinati alla Terza Età e alla Prima Infanzia si chiede di sostenere attivamente l’iniziativa e promuoverne la votazione sul portale www.coltiviamoagricolturasociale.it

“Mi ricordo quando bambini ed anziani lavoravano insieme, nell’orto, in cucina, in vigna… Mi ricordo quando prima di dormire il nonno mi raccontava una storia… Mi ricordo quando da grande volevo essere come lui…”
Il progetto, attraverso proposte formative che vedono gli anziani come parti attive nell’insegnamento di valori e dedizione al lavoro, mira a coinvolgere, educare ed insegnare alle nuove generazioni il valore del lavoro, delle tradizioni e della sostenibilità. Un vero e proprio “per-corso” tra lavoro manuale, ascolto, attesa e “raccolta dei frutti”, in un mix di tradizioni, gastronomia, racconti ed usanze di un piccolo lembo di terra tra 4 regioni.”

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS INERENTI ALL’OLTREPÒ A “IL PERIODICO NEWS” , ALL’INDIRIZZO MAIL : COMUNICATI@ILPERIODICONEWS.IT